La Provincia di Biella > Attualità > Pesante condanna per il prete accusato di violenza sessuale
Attualità Biella -

Pesante condanna per il prete accusato di violenza sessuale

Una condanna pesante per don Massimo Iuculano, cinque anni di reclusione.  Il sacerdote di 47 anni, ex parroco della chiesa del Sacro Cuore al rione Belvedere di Vercelli, è stato giudicato con rito abbreviato davanti al tribunale di Torino. Le accuse nei suoi confronti erano terribili, violenza sessuale e atti sessuali con minori

Una condanna pesante per don Massimo Iuculano, cinque anni di reclusione.  Il sacerdote di 47 anni, ex parroco della chiesa del Sacro Cuore al rione Belvedere di Vercelli, è stato giudicato con rito abbreviato davanti al tribunale di Torino. Le accuse nei suoi confronti erano terribili, violenza sessuale e atti sessuali con minori

Una condanna pesante per don Massimo Iuculano, cinque anni di reclusione.  Il sacerdote di 47 anni, ex parroco della chiesa del Sacro Cuore al rione Belvedere di Vercelli, è stato giudicato con rito abbreviato davanti al tribunale di Torino. Le accuse nei suoi confronti erano terribili, violenza sessuale e atti sessuali con minori
Il sacerdote,  dopo l’arresto aveva ammesso tutto quanto gli era stato  contestato e ha in parte risarcito i sette ragazzi coinvolti nella brutta vicenda. Ora si trova  agli arresti domiciliari in una casa sacerdotale in Umbria.

Articolo precedente
Articolo precedente