Seguici su

Attualità

Nuova opportunità per gli studenti biellesi, all’Avogadro prende l’avvio il percorso Biomedico

Pubblicato

il

BIELLA – Il Ministero dell’Istruzione ha inserito il Liceo Scientifico “Amedeo Avogadro” di Biella nella rete dei 161 licei italiani che stanno sperimentando il percorso scolastico di orientamento biomedico. La Federazione Nazionale dell’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri è partner ministeriale, a supporto della parte didattica e laboratoriale. Per l’Istituto biellese prende avvio una nuova esperienza educativa con l’obiettivo di innalzare il livello di competenze in campo biologico, anche attraverso momenti didattici “sul campo”, con la guida dei medici dell’Ordine di Biella. Il percorso biomedico sarà occasione di orientamento privilegiato per chi vorrà proseguire gli studi universitari in ambito chimico-biologico e sanitario.

Avrà durata triennale

Lo specifico percorso avrà durata triennale, per un totale di 150 ore, a partire dal terzo anno del corso di studi. Il monte ore annuale sarà di 50 ore, di cui 40 presso il laboratorio di Scienze naturali del liceo scientifico, con la formula dell’impresa formativa simulata, e 10 ore presso le strutture sanitarie individuate dall’Ordine dei Medici di Biella, in modalità di alternanza scuola-lavoro. Le 40 ore da svolgere presso gli istituti saranno suddivise in 20 ore di lezione tenute dai docenti di Scienze e 20 ore tenute dai medici. Lunedì 5 ottobre il preside Prof. Donato Gentile e il Presidente dell’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Biella, Dott. Franco Ferrero, hanno congiuntamente firmato la convenzione che ufficializza l’inizio delle attività del percorso biomedico.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *