La Provincia di Biella > Attualità > La giornata dell’astuccio, aiutati 70 piccoli scolari
Attualità Biella -

La giornata dell’astuccio, aiutati 70 piccoli scolari

Iniziativa dell'associazione Legami di Cuore

Anche quest’anno ha riscosso grande successo la Giornata dell’astuccio organizzata dall’associazione “Legami di Cuore” con lo scopo di garantire ai bambini di famiglie biellesi in condizioni di fragilità economica un primo giorno di scuola con astuccio, zaino, diario e quaderni.

«Partita un po’ in sordina – spiega il presidente dell’associazione Legami di Cuore Alberto Scicolone – quest’anno la giornata dell’astuccio si è invece rivelata un successo senza precedenti per numero di astucci e zaini ricevuti e donati, per la qualità del materiale, per la partecipazione anche e finalmente di aziende del territorio».

Infatti, sottolinea Scicolone, l’iniziativa è decollata grazie al prezioso contributo di due nomi storici del settore Biellese: Mondoffice e Mersi che da soli hanno contribuito al 50 per cento di tutto il materiale raccolto con zaini ed astucci di marca e molto apprezzati tra i bambini.

«Mondoffice e Mersi – prosegue Scicolone – hanno davvero donato qualcosa di unico a questi bambini meno fortunati. E’ un segnale importante e sempre molto apprezzato quando l’economia locale decide di investire sul sociale e sulle fasce più fragili del territorio. Il bello di queste nostre iniziative è che grazie ai social partecipano persone da tutta Italia. Materiale scolastico è arrivato da Udine, Catania, Macerata, senza tener conto del sempre prezioso e generoso contributo dei cittadini biellesi».

Alla fine i numeri sono davvero quelli di un’iniziativa riuscita: più di 70 bambini ai quali è stato dato il kit completo zaino, astuccio, diario, quaderno ed almeno altrettanti astucci e zaini distribuiti separatamente con quaderni e colori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente