La Provincia di Biella > Attualità > I corsisti dell’Enaip Biella al lavoro per la cura del verde nelle aree di Chiavazza
Attualità Biella -

I corsisti dell’Enaip Biella al lavoro per la cura del verde nelle aree di Chiavazza

BIELLA –

E’ entrato nel vivo, con le attività avviate le scorsa settimana, il nuovo protocollo d’intesa sottoscritto tra Comune di Biella e Centro servizi formativi Enaip Piemonte. La convenzione stipulata lo scorso dicembre, valevole per gli anni formativi dal 2019 al 2024, prevede interventi della cura del verde da parte dei partecipanti al corso “Addetto alla sistemazione e manutenzione aree verdi”. 

La collaborazione, già attivata in passato, è stata estesa e rinnovata. I corsisti, sempre sotto la vigilanza di docenti qualificati, svolgeranno attività in una lunga serie di aree verdi di proprietà comunale nel quartiere di Chiavazza. In particolare le aree interessate sono le seguenti: parco urbano di regione Croce; giardino pubblico regione Croce/via Coppa; giardini scolastici di Chiavazza; area verde limitrofa a piazza XXV Aprile; Parco della Rimembranza; viale Venezia e aree verdi attigue; campo sportivo di via Collocapra; giardini Calipari; area verde via De Amicis; aree verdi di regione Croce; area cimiteriale; orti urbani, aree non ancora affidate ai cittadini. In particolare gli interventi prevedono: potatura di arbusti, taglio del tappeto erboso e pulizia del sottobosco.

Spiega l’assessore all’Ambiente e Parchi e giardini Davide Zappalà: “Lo scorso dicembre abbiamo rinnovato ed esteso la collaborazione con Enaip Piemonte, le attività dovevano partire prima ma sono iniziate solo ora per via del lockdown. Il servizio ha una duplice finalità e siamo felici dell’accordo raggiunto: da un lato la proposta è vantaggiosa sotto il profilo educativo e formativo dei partecipanti e dall’altro ci consente un supporto nella gestione delle aree verdi pubbliche, in quanto si può garantire l’esecuzione di alcuni interventi come le potature di siepi e arbusti e il taglio dell’erba”.

© riproduzione riservata