La Provincia di Biella > Attualità > “Furbetti del Bonus” Moscarola e Gaggino devono dimettersi, a chiederlo i consiglieri PD
Attualità, Politica Biella -

“Furbetti del Bonus” Moscarola e Gaggino devono dimettersi, a chiederlo i consiglieri PD

Presentata una mozione a Palazzo Oropa

Sono gli stessi consiglieri Pd a spiegare le motivazioni che li hanno spinti a chiedere le dimissioni dell’assessore Massimiliano Gaggino e del vicesindaco Giacomo Moscarola presentando una mozione a Palazzo Oropa.

“ll testo della mozione che presentiamo per chiedere le dimissioni dell’assessore Gaggino e del vicesindaco Moscarola a seguito delle dichiarazioni di questi giorni che hanno rivelato come da quando sono entrati in carica, a luglio 2019, abbiano continuato a svolgere le relative attività lavorative, pur percependo lo stipendio pieno come amministratori comunali – e continuano – Le dichiarazioni di questi giorni sono evidentemente in contraddizione con quanto dichiarato a inizio mandato: stipendio pieno per assessori a tempo pieno.”

E concludono – “Stigmatizziamo anche la richiesta del bonus, che sebbene legittima da un punto di vista legale, non è moralmente giustificabile, in quanto Gaggino e Moscarola hanno continuato a prendere per tutto il periodo del lockdown lo stipendio dal comune, a differenza dei loro colleghi che, dovendo chiudere l’attività, si sono ritrovati effettivamente privi di reddito e ai quali era destinato il contributo.”

© riproduzione riservata