Seguici su

Attualità

Chiama i Vigili preoccupato per il vicino, questi irrompono in casa ma non lo trovano

Pubblicato

il

VALLE MOSSO – Falso allarme per i Vigili del Fuoco impegnati nella mattinata di ieri, giovedì 11 febbraio, verso le 10.40 in via Badone a Valle Mosso.

Chiede l’intervento dei Vigili

Nella stessa mattinata, infatti, un signore ha chiamato il 112 perché preoccupato per un suo vicino di casa, un uomo di 71 anni, con cui non riusciva a mettersi in contatto. Sul posto è stata quindi inviata una squadra dei Vigili del Fuoco che, tuttavia, una volta entrata nell’appartamento del 71enne non lo ha trovato.

L’uomo era già ricoverato in ospedale

A chiarire l’accaduto una pattuglia dei Carabinieri, anch’essa intervenuta sul posto, che dopo una breve indagine ha scoperto che, l’uomo che doveva essere soccorso, nella giornata di mercoledì era stato accompagnato dalla figlia in ospedale dove è poi stato ricoverato.

Immagine di repertorio

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *