Seguici su

Attualità

Caro ospedale, quanto mi costi

Rubrica LBCP : Non sarà un euro a farmi andare in bancarotta

Pubblicato

il

BIELLA –  Il parcheggio dell’ospedale diventa a pagamento per la gioia (risata ironica) di tutta la cittadinanza. Una notizia che rimbalza sui quotidiani ormai da parecchio tempo, quindi non proprio un fulmine a ciel sereno, anche se di tempaccio e fulmini qui a Biella siamo abituati.

Ovviamente questa mossa non ha raccolto il favore del popolo che quando si tratta di pagare si mette subito sulla difensiva.
C’è chi ovviamente si lamenta di come si cerchi di lucrare sulla salute riempiendo la rete di commenti banali e scontati come “il supermercato non si paga ma l’ospedale sì” e altre leggende popolari molto in voga di questi tempi.

Qualcuno però ricorderà del vecchio ospedale in centro e dell’obolo obbligatorio già ai tempi (e molto più oneroso di quello attualmente proposto), eppure non ricordiamo tanto disagio, tante lamentele, tanto disappunto e non veniteci a dire che era diverso perché la gente usava quei parcheggi anche per fare shopping perché da quando hanno tolto l’ospedale tutta l’area circostante è deserta, saranno tutti a fare shopping altrove, magicamente in concomitanza con il trasloco della struttura. A volte il caso eh.

La maggior parte delle strutture ospedaliere hanno un parcheggio a pagamento perché la manutenzione non si paga da sola e i tempi sono cambiati quindi che se ne facciano una ragione coloro che si indignano inutilmente in rete perché alla fine ci andranno, pagheranno e basta, che sia giusto o meno.
Le proteste sui social non servono a nulla se non a dimostrare che ormai si pensa di risolvere tutto dal divano di casa, con lo smartphone ma non è così e poi, in alternativa, come suggeriscono molti c’è sempre il parcheggio dell’Obi che tra un esame e una lastra al torace sia mai che vi servano un cacciavite o una latta di bianco.

Da fine anno all’ospedale si pagherà 1€ al giorno e scusate se io pagherò senza farla tanto lunga perché di soldi in cazzate ne spendo tanti tutti i giorni e non sarà 1€ a farmi andare in bancarotta, soprattutto se si tratta della mia salute.

La Biella che piaceVa

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *