La Provincia di Biella > Attualità > Addio a 4 comuni biellesi: primo giorno per il nuovo comune di Valdilana
Attualità Valli Mosso e Sessera -

Addio a 4 comuni biellesi: primo giorno per il nuovo comune di Valdilana

La fusione più grande mai fatta in Piemonte oggi è realtà

Trivero, ieri è stato l’ultimo giorno per il Comune così come lo conoscevamo: da oggi, infatti, è diventata realtà la fusione

Trivero ieri il giorno finale

Trivero ha vissuto il suo ultimo giorno da Comune indipendente. Da oggi, infatti, il Comune simbolo del tessile ha lasciato spazio a Valdilana, nuovo ente che è nato dalla fusione con Soprana, Mosso e Valle Mosso. Un totale di 11mila abitanti, la fusione più grande mai fatta in Piemonte, la seconda di tutto il nord Italia. A prendere in mano la situazione è il vice prefetto vicario di Biella Patrizia Bianchetto che alle spalle ha una importante esperienza in campo amministrativo. Infatti fino allo scorso anno ha retto la Prefettura di Biella per quasi tre anni dopo il pensionamento di Demetrio Missineo e la nomina dell’attuale prefetto Annunziata Gallo. Potrà contare sull’appoggio del comitato dei quattro sindaci e dovrà occuparsi di amministrare Valdilana fino alle prossime elezioni in programma nel mese di maggio 2019.

Il nome rimane

Si scrive dunque una nuova pagina per Trivero che in questi anni ha legato il suo nome anche al mondo del tessile. Il nome rimane come località, ma di fatto il Comune sarà Valdilana. Una scommessa che desta soprattutto curiosità anche per gli incentivi che arriveranno da Ministero e Regione: previste entrate di 1,7 milioni fino al 2029. Come accennato, fino a maggio a gestire il nuovo ente è un commissario affiancato dal comitato dei quattro sindaci, poi le elezioni indicheranno l’amministrazione che prenderà in mano la gestione. Nel frattempo arrivano gli “auguri” a Valdilana dagli ex sindaci che hanno firmato anche il manifesto a sostegno del progetto.

2 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente