Seguici su

Sport

Salta la fusione tra Vigliano e Fulgor Ronco Valdengo

Tutto rimane come nell’ultima stagione: azzurri in Eccellenza, giallorossi in Promozione

Pubblicato

il

BIELLA – “Questo matrimonio non s’ha da fare”. Parafrasando ciò che disse il Don Abbondio de I Promessi Sposi di Alessandro Manzoni, è un po’ quello che è emerso in questo ultime ore attorno alla neonata e già sparita Fulgor VVR Biella.

Il progetto di fusione tra Fulgor Ronco Valdengo e Vigliano era stato presentato lo scorso febbraio: squadra in Eccellenza guidata da Davide Ariezzo, Paolo Daniele presidente, Gianni Fregonese vice, Gianfranco Dalmolin direttore generale e Vilmo Rosso direttore sportivo, maglia a richiamare i colori delle due società e logo a richiamare quello della Fulgor con l’aggiunta delle tinte giallorosse.

«Siamo partiti e non ci tiriamo più indietro, faremo il possibile per potenziare il settore giovanile e rafforzare il settore dell’impiantistica sportiva. L’obiettivo? Costruire qualcosa di utile per la comunità in piena collaborazione, dicendo no ai campanilismi», le parole salienti pronunciate nel corso dell’ufficializzazione del connubio.

Invece, lo scorso week-end le prime voci secondo le quali era “saltato” tutto. A inizio settimana bocche cucite da ambo le parti, nessuno che voleva parlare. Poi sono arrivati due comunicati dalle rispettive sedi: poche parole, ma senza ombra di dubbio piuttosto esplicite.

Le parole delle società

Vigliano guarda con la massima tranquillità il proprio futuro – la nota della società giallorossa -. Tutta la società è estremamente serena e sta rimettendo in pista tutta la programmazione sportiva e calcistica. Vigliano si iscriverà alla prossima Promozione, facendo un buon mercato per il raggiungimento del massimo risultato. I progetti strutturali ci sono sempre e si continua ad andare avanti come già accaduto in questi quattro anni di nuova gestione. Ariezzo continuerà ad essere l’allenatore della prima squadra e, nei prossimi giorni, verranno annunciate nuove figure dirigenziali. Vigliano augura un grande in bocca al lupo al Valdengo per la prossima stagione”.

Con la presente la Fulgor Ronco Valdengo, dopo vari incontri con la Polisportiva Vigliano, comunica di aver interrotto le operazioni relative alla fusione tra le due società. Augura un grande in bocca al lupo al Vigliano per il prosieguo sportivo ricco di soddisfazioni. Nel contempo la Fulgor Ronco Valdengo si iscriverà al prossimo campionato di Eccellenza e di tutte le altre categorie (dalla Juniores Regionale alle giovanili) con la nostra denominazione e ragione sociale e le stesse cariche dirigenziali”. Questo il comunicato dei “cugini”, che annuncia anche il ritorno in panchina di Pier Luca Peritore, insieme al direttore sportivo Rosso, dall’Alicese, mentre Dalmolin sarà il direttore generale e Luca Bottura il ds del vivaio.

I motivi che hanno portato alla rottura del rapporto? Non è dato saperli…

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *