Seguici su

Sport

Il nuovo format del campionato di Eccellenza

Pubblicato

il

BIELLA – Come annunciato già in precedenza, ci sarà anche La Biellese nel gruppo delle squadre che hanno deciso di portare a termine la stagione del campionato di Eccellenza, evidenziato di interesse nazionale dal Comitato regionale della Figc-Lnd e dal Coni.

Il torneo prenderà il via domenica 11 aprile e il format è stato ufficializzato mercoledì pomeriggio nel corso di una videoconferenza che ha coinvolto le società interessate. Al via ci saranno 22 formazioni, computo che consente di garantire due promozioni alla serie D 2021/2022. L’opzione che ha avuto maggiori consensi è quella che prevede la formazione di due gironi, di undici squadre ciascuno, che si articoleranno con gare di sola andata e senza fasi di play-off, in considerazione del fatto che la stagione dovrà comunque concludersi entro il 30 giugno 2021.

Ora si attendono unicamente l’ufficialità dei superiori organi federali, in modo che i club possano iniziare a dare vita al proseguimento dell’attività con la ripresa a tutti gli effetti degli allenamenti, e il calendario del nuovo campionato.

I due gironi

Questi i gironi che permettono all’Eccellenza 2020/2021 di arrivare a conclusione. I raggruppamenti sono stati elaborati seguendo il criterio di vicinorietà e condivisi con le 22 società partecipanti.

Girone A: Atletico Torino; Aygreville; Borgaro Nobis; Borgovercelli; Dufour Varallo; Trino; La Biellese; Lucento; Oleggio; Pro Eureka; RG Ticino.

Girone B: Acqui; Albese; Asti; Canelli; Castellazzo Bormida; Cbs Scuola Calcio; Chisola; Cornelianoroero; Giovanile Centallo; Olmo; Pro Dronero.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *