Seguici su

Sport

Chiara Perona terza nella corsa al titolo di “Miglior arbitro del Mondo”

Il fischietto biellese si conferma al top nel calcio a 5

Pubblicato

il

BIELLA – Chiara Perona si conferma per l’ennesima volta, se mai ce ne fosse stato ancora bisogno, uno dei fischietti di maggiore spicco nel panorama del calcio a 5.

La rappresentante della Sezione di Biella dell’Aia in forza alla Can 5 Elite si è infatti classificata al terzo posto nella corsa per il titolo di “Miglior arbitro del Mondo” per il calcio a 5, un riconoscimento che rientra nell’ambito dei Futsal Awards, giunti alla 22esima edizione.

I Futsal Awards sono una serie di premi riservati ai tesserati delle squadre di calcio a 5, istituiti nel 2000 dal sito specializzato Futsal Planet, per celebrare e dare visibilità alla disciplina. Ogni anno vengono individuati dieci nomi che concorrono nell’aggiudicarsi l’ambito titolo per ciascuna categoria: miglior calciatore uomo e donna, miglior portiere uomo e donna, miglior coach di club maschile e femminile, migliore coach di squadra nazionale maschile e femminile e miglior arbitro, oltre ai premi riservati al miglior team di club e nazionale sia maschile che femminile. La categoria degli arbitri è, come è evidentemente comprensibile, unica per entrambi i generi.

Nelle ultime settimane, una giuria composta da esperti internazionali, giornalisti sportivi, rappresentanti delle federazioni, allenatori e istruttori Fifa ha votato e decreto i vincitori.

Chiara Perona era già stata in nomination, classificandosi sempre al terzo posto, nel 2019. In passato, Alessandro Malfer ha vinto questo premio nel 2014 e nel 2015, mentre Massimo Cumbo è stato diverse volte in nomination.

La carriera

Al settimo anno da internazionale e recentemente passata dalla First alla Élite Category, la categoria arbitrale più alta in seno alla Uefa, Perona vanta già un curriculum d’eccezione.

Tra le gare più importanti non si può non menzionare le tre finali internazionali femminili: Russia-Ucraina del Campionato Mondiale Universitario, Giappone-Portogallo dei Giochi Olimpici Giovanili e Spagna-Portogallo del Campionato Europeo. Il 25 aprile scorso è stata, inoltre, la prima donna a dirigere una finale di Coppa Italia maschile, quella tra Italservice Pesaro e Feldi Eboli. A settembre 2021 ha partecipato al Campionato del Mondo in Lituania, in seguito, nel mese di dicembre all’Élite Round di Champions League. Attualmente è impegnata nei Paesi Bassi, nelle sedi di Amsterdam e Groningen, per la 12esima edizione del Campionato Europeo di Futsal.

Protagonista anche in tv

Ma non è questa l’unica recente soddisfazione per il fischietto di casa nostra. La Perona è stata infatti protagonista anche della prima puntata, intitolata “Chiara fischia sul mondo”, del programma televisivo “Storie di Futsal”, dedicato sempre al panorama del calcio a 5 maschile e femminile e in onda bisettimanalmente ogni venerdì alle 14 su SkySport.

Le riprese sono state l’occasione per conoscere il mondo del calcio a 5, fatto di giocate spettacolari, gesti atletici e tecnica di alto livello, visto però con gli occhi dell’arbitro. Ed è proprio la Chiara Perona che, con la sua capacità di comunicare e di coinvolgere, prende per mano lo spettatore e lo conduce in quella che è la sua più grande passione da ormai 11 anni.

«Ad ogni stagione, ad ogni raduno e ad ogni gara impari sempre qualcosa in più – queste le sue parole -. Per un arbitro, la cosa più importante è essere sé stesso e decidere di pancia. L’istinto che si forma attraverso lo studio, l’esperienza e l’applicazione è quello che ti aiuta maggiormente a risolvere ogni situazione».

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © 2022 laprovinciadibiella.it S.r.l. - P.IVA: 02654850029 - ROC: 30818
Reg. Tribunale di Biella n. 582 del 30/06/2014 - Direttore responsabile: Matteo Floris
Redazione: Via Vescovado, n. 5 - 13900 Biella - Tel. 015 32383 - Fax 015 31834 - Email: laprovinciadibiella@gmail.com