Seguici su

Cronaca

Ecco chi si nasconde dietro al covidiota Mattia Chester – VIDEO

Pubblicato

il

BIELLAMattia Chester, autore del video sui covidioti diventato un caso a livello nazionale, in realtà si chiama Mattia Zuppucchiatti e appartiene a una famiglia molto nota in città.

Nonostante tutte le polemiche suscitate dalla sua iniziativa, il giovane non demorde e ha postato un nuovo video su facebook. Eccolo.

17 Commenti

17 Comments

  1. lucio porta variolo

    8 Novembre 2020 at 15:49

    Concordo pienamente.

  2. Francesca

    8 Novembre 2020 at 15:51

    Eccolo qui un altro Tso dovrebbero riaprire i manicomi per gente come lui…conte invece di fare bonus bici e monopattini, fai la legge x sti rimbambiti che fanno delle cose del genere oltre al carcere , se si beccano il virus sono tassativamente esonerare da qualsiasi tipo di cura in ospedale e fuori dall ospedale..

    • Ezizou61

      8 Novembre 2020 at 15:54

      Se finisce in terapia intensiva vado io a staccargli la spina e a liberare il letto…

    • Andreus

      9 Novembre 2020 at 15:49

      Murati vivo in casa e non scrivere cagate deficente

  3. Paolo

    8 Novembre 2020 at 16:50

    Idiota .

  4. Pingback: L'autocertificazione per i negazionisti: "Se ho il Covid non voglio essere curato"

  5. Cristina Foschiani

    8 Novembre 2020 at 18:08

    Ma perché questo asino non lo portiamo dentro a un reparto COVID senza presidi e li lo lasciamo? Che triste… questa è l’intelligenza della cosiddetta Biella Bene…. fai proprio pena!!!

    • Andreus

      9 Novembre 2020 at 15:51

      Ai mei pensato a murarti vivo in casa e non rompere i coglioni alla gente ? Se avete paura muratevi vivi e moriteci chiusi in casa ma levatevi dai coglioni subito

  6. fazio

    8 Novembre 2020 at 18:47

    Il mio cane è mooolto più intellligente…. Poverino , fa solo tanta pena….. Non sarebbe male, poi, se un giorno si ammalasse e finisse all osp di Biella….oops….

  7. Pingback: Covidioti, venite a vedere le celle frigorifere dell'obitorio di Biella

  8. Gianfrancesco

    8 Novembre 2020 at 19:52

    Vai avanti così, Mattia.
    Siamo in tanti a pensarla come te!

  9. Cristina

    8 Novembre 2020 at 21:12

    Lavatevi tutti la coscienza. Mattia vai avanti e non mollare. Fallo per i biellesi lobotomizzati da questo sporco sistema. Anche io la scorsa settimana sono andata fuori dal pronto: vuoto, zero ambulanze, capannone vuoto, neanche una persona. Fateci entrare nei reparti!!!!!!

  10. Pingback: Here is who is hiding behind the covidiot Mattia Chester | Italy24 News English

  11. Enzo

    8 Novembre 2020 at 21:52

    Questi “artisti”mettono certe cose sui socisl per farsi notare, con tutta la gente che ha visto queste aberranti esternazioni ora molti sanno che esiste, bisognerebbe riuscire a lasciarli perdere questi elementi solo che purtroppo alla fine fanno anche dei proseliti gente che crede a queste ca….ate è una cosa vergognosa che chiunque possa pubblicare di tutto.
    P.S. il filmato in causa se è stato effettuato in periodo di Lockdown sarebbe anche sanzionabile per il non rispetto delle regole del DPCM , non era una valida ragione per circolare lontano da casa sua

    • Andreus

      9 Novembre 2020 at 15:51

      Scommetto che sei uno dei tanti coglioni inutili con lo stipendio fisso vero?

  12. Andreus

    9 Novembre 2020 at 15:54

    Tranquilli che fra poco finiranno i soldi anche per quelli con lo stipendio fisso e vedrai quanti Inizieranno ad aprire gli occhi. Fate schifo voi giornalisti, quando tutto sara’ finito mi auguro ci sia la pena capitale anche per voi.

  13. Pingback: Mattia Chester Zuppicchiatti entra al pronto soccorso e gira un altro video - GUARDATELO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *