Seguici su

Cronaca

Video shock davanti all’ospedale di Biella: “Il virus non esiste, siete solo dei covidioti”

Pubblicato

il

BIELLA – Un video shock postato su Facebook sta indignando Biella. Lo hanno visto quasi 20mila persone, con centinaia di condivisioni e decine di commenti.

Facebook, sempre molto solerte a chiudere certe pagine, al momento non è intervenuto, quindi il video è ancora on line.

Pronto il commento dell’Asl: “Se il signore crede davvero di fare informazione girando un minuto attorno all’ospedale di Biella le diamo i dati all’interno della struttura, così grazie a lei chiariamo le idee a tutti. Solo un paio di giorni fa i pazienti ricoverati Covid erano 139, di cui 9 su 10 disponibili in Rianimazione. Attualmente la Semintensiva è stata portata a 30 posti letto. Il Pronto Soccorso questa settimana aveva una media di 15 nuovi pazienti Covid da ricoverare e quasi altrettanti in attesa di ricovero.

“Tutto questo – prosegue l’Asl – fa sì che l’ospedale sia sotto pressione e pieno, tanto che per i prossimi giorni si prevedono soluzioni per ampliare la disponibilità. Se all’esterno non ha visto lunghe code di ambulanze non è perché la situazione non sia grave, ma perché il sistema sta nonostante tutto reggendo con grandi sforzi da parte di tutti”.

“Sono una studentessa d’infermieristica al terzo anno – scrive una ragazza – e posso benissimo testimoniare che l’ospedale è al collasso con i posti letto e mi sale una rabbia enorme a sentire e vedere certe cose. E centinaia di persone l’hanno condiviso! I malati sono dentro l’ospedale non fuori. Invito le persone a non credere a queste persone che cercano di divulgare un messaggio sbagliato, tutti noi stiamo facendo un sacrificio per tornare alla normalità. Ma se continua a esserci gente che ragiona in questo modo non ne usciremo più”.

Rianimazione COVID ospedale di Biella mercoledì 4 novembre – Foto di @filippo_sarci

Abbiamo deciso di pubblicare il video incriminato – depurato dei passaggi più volgari – con la speranza che i lettori sappiano cogliere la stupidità di certe affermazioni, che ci auguriamo vengano perseguite con il giusto rigore dalla magistratura.

https://youtu.be/LGA_08UcXRA
20 Commenti

20 Comments

  1. Pingback: “The virus does not exist, you are just covidiots” | Italy24 News English

  2. Claudio

    7 Novembre 2020 at 19:43

    Dico solo una cosa, la studentessa è stata gentilissima a parlare, i malati non sono dentro, ma sono fuori..(ma di cervello)…Un applauso a tutti i dipendenti dell’ospedale di Biella, anche di tutta Italia…

    • Laura

      7 Novembre 2020 at 20:07

      Concordo con te Claudio….. c’è gente che non capisce i sacrifici che fanno i nostri dottori… infermieri en tutto il personale dell’ospedale….. grazie a tutti voi

  3. Mauro

    7 Novembre 2020 at 19:45

    Questo “personaggio” disgustoso e senza il rispetto per il genere umano, meriterebbe di ammalarsi in modo serio di covid-19, a quel punto meriterebbe che qualcuno più in alto di tutti noi decida quanto voglia farlo soffrire per quello che merita. Un uomo inutile non serve su questo pianeta, FAI SCHIFO

  4. Alberto

    7 Novembre 2020 at 20:18

    Dovrebbero ricoverare questa gente, negazionisti a prescindere, in un reparto Covid senza mascherine??

  5. Marco Ruggeri

    7 Novembre 2020 at 20:20

    Ma il pirla che ha girato il video perché non è andato in settimana quando c’erano le code. Facile andare il sabato quando non c’è nessuno in giro!!!!

  6. Simone

    7 Novembre 2020 at 20:22

    Ma perché l’asl non gli fa fare un bel giro all’interno dei reparti in modo che questo personaggio si renda realmente conto delle difficoltà e dei pazienti ricoverati?Ovviamente compreso nel giro potreste offrirgli anche un bel controllino al cervello e far firmare un bella autorizzazione a non farsi curare in caso che risulta positivo al covid19.

  7. Renzo

    7 Novembre 2020 at 21:35

    Si sente dal commento e da come parla che e un povero mentecatto

  8. Albarto Barbera

    7 Novembre 2020 at 21:41

    Certo che ,affermare che la madre degli idioti è sempre incinta ,vedendo questo filmato se ne ha la conferma!!
    Ma questo signore ha il coraggio di dirci come si chiama….

  9. Emilio

    7 Novembre 2020 at 22:39

    E’ proprio vero che la mamma degli imbecilli è sempre incinta.
    Grazie di cuore a tutto il personale medico.

  10. Francesca

    7 Novembre 2020 at 23:49

    Ma solo un ignorante come questa persona può permettersi di fare ste cose. Intanto fatti vedere in faccia e poi quanto ti prenderai il virus tu dovresti essere una di quelle persone che non hanno diritto all’assistenza così ti marcisci a casa..
    Brutto ignorante

  11. S MARCO

    8 Novembre 2020 at 8:25

    uno da uccidere davanti all ospedale

  12. Varniero pozzo

    8 Novembre 2020 at 9:18

    Visto che non esiste sali sulle nostre ambulanze senza protezioni…. al momento che avrai febbre e tosse chiediti on cantina…. tranquillo tu sai che non esiste e quindi febbre saturazione a 70 e mancanza d aria saranno solo suggestioni

  13. Alessandro

    8 Novembre 2020 at 10:51

    Ha perfettamente ragione …… la terra è piatta l’acqua non è bagnata e il Covid non esiste …… purtroppo però esistono tanti IDIOTI per essere gentili…….forse è anche per questo motivo che siamo messi così male ……!!!!!!

  14. Mario

    8 Novembre 2020 at 11:02

    Io sono a casa con il covid insieme a mia moglie che è positiva e molto debilitato e ai miei bambini in quarantena. Posso garantire a questo fenomeno, per esperienza provata, che si sta veramente male. Non siamo fumatori, né soggetti a rischio e ci ha buttato a terra. Se non ci crede venga a trovarmi… Lasci lavorare in pace i medici e abbia rispetto per loro e i malati.

  15. Pingback: Ecco chi si nasconde dietro al covidiota Mattia Chester - VIDEO

  16. Emilio

    8 Novembre 2020 at 18:16

    E’ proprio vero che la mamma degli imbecilli è sempre incinta.
    Vergognati.
    Un grazie di cuore a tutto il personale sanitario.
    Emilio- Mara

  17. Cristina

    8 Novembre 2020 at 20:52

    Ma voi pensate che noi tutti siamo scemi? Si, certo, tanti si ma fortunatamente non tutti

  18. Pingback: Biella e i cervelli in lockdown

  19. Patrizio Martiner

    9 Novembre 2020 at 19:29

    Io non voglio togliere il merito ai nostri INFERMIERI E DOTTORI, ma sono molto indignato DEL GOVERNO ITALIANO quando alcuni anni fa ha fatto i tagli sulla sanità chiudendo ospedali e diminuendo il personale.
    E invece di dare bonus monopattino, bonus vacanze, bonus computer investite di più in sanità.
    Io uno che dal governo non ha ricevuto niente pur essendo da marzo senza lavoro per il Covid19

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © 2022 laprovinciadibiella.it S.r.l. - P.IVA: 02654850029 - ROC: 30818
Reg. Tribunale di Biella n. 582 del 30/06/2014 - Direttore responsabile: Matteo Floris
Redazione: Via Vescovado, n. 5 - 13900 Biella - Tel. 015 32383 - Fax 015 31834 - Email: laprovinciadibiella@gmail.com