La Provincia di Biella > Politica > FOTOGALLERY- Segnaletica stradale, “la città sta scivolando in un lento degrado” e il Comune non interviene
Politica Biella -

FOTOGALLERY- Segnaletica stradale, “la città sta scivolando in un lento degrado” e il Comune non interviene

La Minoranza interroga il Sindaco e l’assessore competente

Il Gruppo Consiliare del Partito Democratico della Città di Biella ha presentato un’interrogazione sul tema della manutenzione della segnaletica stradale.

Secondo quanto riportato dal Gruppo la città si sta avviando verso un lento degrado poiché da mesi non viene fatta alcun tipo di manutenzione ordinaria della cartellonistica, a volte solo danneggiata, a volte riversa a terra.

L’interrogazione, con tanto di materiale fotografico, continua asserendo che rispetto alla “rivoluzionaria” mappatura preannunciata a mezzo stampa dall’assessore alla Polizia Locale, sicurezza e viabilità, Giacomo Moscarola, non si è ottenuto alcun tipo di risultato reale, la manutenzione o sostituzione dei cartelli danneggiati non sta avvenendo.

Di seguito il testo integrale dell’interrogazione

Premesso che

– nella seduta di Consiglio Comunale del 26 novembre 2019 è stata presentata un’interrogazione sul tema della manutenzione della segnaletica stradale a cui l’assessore alla Polizia Locale, sicurezza e viabilità ha fornito una risposta vaga e del tutto priva di informazioni rispetto alla durata ed agli esiti della “rivoluzionaria” mappatura da lui enfaticamente presentata alla stampa;

– la manutenzione dei cartelli (quando risultano in condizioni precarie) e le sostituzioni o rimozioni (quando risultano caduti od in condizioni pericolose) non stanno avvenendo, come dimostrano le fotografie esemplificative allegate scattate in zone diverse della città;

– la città sta scivolando in un lento degrado considerando che in ogni quartiere, da mesi, non si provvede alla manutenzione ordinaria della cartellonistica danneggiata od abbandonata a terra;

– il cartello indicante l’“attraversamento pedonale” consegnato al suddetto assessore nel Consiglio Comunale di cui sopra non è ancora stato ricollocato, in spregio all’applicazione del Codice della Strada ed alla sicurezza dei pedoni di una delle vie a forte traffico automobilistico;

il Gruppo Consiliare interroga il Sindaco e l’assessore competente

al fine di sapere quale corrispondenza esista tra le dichiarazioni pompose rilasciate alla stampa (risalenti al 25 luglio 2019) ed i risultati reali prodotti dal Settore interessato (o dai settori ) a tutela dei cittadini ed a riscontro di un efficace servizio promesso.

Si richiede risposta orale in Consiglio Comunale.

Il Gruppo Consiliare

© riproduzione riservata