Seguici su

Eventi e cultura

Spopola sui social il video a sostegno di Emily Angelillo

Pubblicato

il

BIELLA – «Un messaggio chiaro, intelligente, immediato, ben comprensibile da chiunque. Qualsiasi donna deve essere libera di pensare, essere e vestire come meglio crede e si sente». Con queste parole Valentina Lideo racconta il video, che in queste ore sta spopolando sui social network, realizzato per dare sostegno e strappare un sorriso alla collega e amica Emily Angelillo, direttrice artistica della scuola Dance4, a seguito della bufera che l’ha travolta dopo la partecipazione alla trasmissione televisiva Detto Fatto.


«L’idea mi è venuta subito dopo la messa in onda del programma il 24 novembre scorso, dopo aver assistito all’ingiustificato accanimento che si è creato nei confronti di Emily e al dolore provocatole – prosegue Valentina – Insieme ad altre ballerine della scuola, Carola Pozzo, Melany Milani, Beatrice Ameduri, Anna Torrisi e a Manuel Milani, che si è occupato delle riprese, abbiamo voluto girare questo video con lo scopo principale di farle capire che è una persona meravigliosa e che nessun posto è più sicuro per “rifugiarsi” della sua famiglia, della scuola, delle amicizie e della sua città che la conoscono da anni, sanno il suo trascorso, ciò che ha creato e i suoi obiettivi futuri, che nulla centrano con le accuse e le cattiverie che ha ricevuto da sconosciuti. Il progetto sarebbe dovuto rimanere privato ma visto il taglio leggero e il messaggio importante che trasmette, abbiamo deciso di condividerlo sui nostri canali social. In 24 ore ha avuto un successo straordinario, riscuotendo solo messaggi positivi e di solidarietà».


L’iniziativa ha visto anche la collaborazione di diversi commercianti biellesi. «Le riprese sono state realizzate in alcuni negozi cittadini – prosegue Lideo – Fin dal momento in cui ho parlato loro del progetto si sono mostrati molto disponibili. Alcuni conoscevano già Emily, altri avevano sentito solo le polemiche che l’hanno coinvolta. Ma tutti si sono subito prestati alla nostra causa con grande entusiasmo e spontaneità. A Weekend Abbigliamento, Carrozzeria Campagnolo, La Maison Retrò Parrucchieri, Barbera Biella, Pralino Sport ed Weekend Abbigliamento, Carrozzeria Campagnolo, La Maison Retrò Parrucchieri, Barbera Biella, Pralino Sport va, quindi, il nostro ringraziamento».


Ma come ha reagito a questo straordinario gesto la diretta interessata? «E’ uno dei regali più belli che mi sono stati fatti – commenta Emily Angelillo – Ho vissuto un momento davvero difficile, uno dei peggiori della mia vita. Ma grazie a questo video ho anche avuto la conferma che il legame che mi unisce alle ragazze della scuola è unico e speciale. Ho compreso quanto tengano a me e quanto sia profondo ciò che abbiamo costruito negli anni. Sui social network sono stata condannata e giudicata da persone che neanche mi conoscono. Sono stata addirittura etichettata come “sessista”, un vero colpo al cuore per chi, come me, non ha mai fatto alcun tipo di discriminazione, portando sempre gran rispetto alla figura della donna. Le ragazze mi hanno riportata alla realtà, dandomi l’input per andare avanti. Sono state fondamentali per tirarmi fuori da questa brutta situazione, mi hanno tenuta per non farmi cadere. Ringrazio loro, i commercianti che hanno aderito al video e tutte le persone che mi hanno sostenuta».

Giulia Gaia Maretta

1 Commento

1 Commento

  1. S MARCO

    22 Dicembre 2020 at 10:35

    Bene ognuno e libero di vestirsi come vuole
    Vorrei vedere la Sign Angellillo che fa la spesa a biella nei supermercati o al mercato vestita come in tv…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *