Seguici su

Cucina

Attenti al falso carabiniere ha colpito ancora

Pubblicato

il

Attenti al falso carabiniere ha colpito ancora.
Ancora una truffa
È un uomo residente in Valle Elvo l’ultima vittima del truffatore che carpisce la fiducia dei malcapitati inducendoli a credere che sia un militare.

Alcuni giorni fa il 46enne ha acquistato un telefonino rispondendo a un annuncio su Subito.it. A tranquillizzarlo, tra le altre cose, il fatto che accanto al numero di telefono del venditore, una volta salvato su WhatsApp, comparisse una foto profilo che mostrava un carabiniere in divisa accanto all’auto di servizio. Come da accordi, dunque, l’acquirente ha versato su una Poste Pay ricaricabile la somma pattuita, circa 600 euro. Il telefonino sarebbe dovuto arrivare nel pomeriggio, invece la consegna non è mai avvenuta. All’uomo truffato non è rimasto altro da fare che rivolgersi ai (veri) carabinieri per denunciare l’ignoto inserzionista. Un analogo episodio, perpetrato molto probabilmente dallo stesso truffatore (la foto utilizzata era la stessa), era stato denunciato alla fine d’agosto a Cavaglià.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © 2022 laprovinciadibiella.it S.r.l. - P.IVA: 02654850029 - ROC: 30818
Reg. Tribunale di Biella n. 582 del 30/06/2014 - Direttore responsabile: Matteo Floris
Redazione: Via Vescovado, n. 5 - 13900 Biella - Tel. 015 32383 - Fax 015 31834 - Email: laprovinciadibiella@gmail.com