Seguici su

Biella

Vigili del fuoco di Biella in sciopero martedì 2 agosto

Organico insufficiente

Pubblicato

il

Le Organizzazioni Sindacali della categoria Vigili del Fuoco, CGIL, CISL, UIL, CONFSAL, CONAPO e USB, comunicano che martedì 2 agosto 2022 il personale del Comando Provinciale di Biella sarà in sciopero per denunciare l’importante carenza di personale amministrativo e operativo.

“La situazione – si legge in una nota stampa- non è più sostenibile, la mancanza di personale correlata da una pianta organica troppo bassa ha costretto il Comando a non poter garantire più di 11 vigili del fuoco a turno per tutta la provincia, di cui 8 svolgono gli interventi e 3 gestiscono le sede e la sala operativa. 170.000 abitanti nelle mani di 11 vigili del fuoco!

“I cittadini biellesi – prosegue il comunicato – hanno il diritto di avere un servizio di soccorso efficace ed efficiente e il personale vigilfuoco ha il diritto di essere in un numero sufficiente per espletare il servizio, evitando i continui infortuni derivanti dal sovraccarico di lavoro. Riteniamo sia inaccettabile che un Comando Provinciale sia ridotto al minimo storico.

“Il 2 agosto, giorno in cui si terrà al Dipartimento la riunione tra le Organizzazioni Sindacali nazionali e il Ministro dell’Interno per discutere delle piante organiche, dalle 10:00 alle 13:00 saremo davanti alla sede di via Santa Barbara per manifestare contro l’indifferenza del Dipartimento e la proposta di aumentare di sole 4 unità la pianta organica, a fronte delle 8 richieste per raggiungere degli standard accettabili.

“Invitiamo nuovamente la politica, le istituzioni e gli organi di stampa ad unirsi a noi per continuare a denunciare un sistema di soccorso messo seriamente in crisi.
PIU’ VIGILI DEL FUOCO E PIU’ ASSUNZIONI = MENO INFORTUNI E PIU’ SICUREZZA”

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *