Seguici su

Cronaca

Un’intera comunità in lutto per la tragedia nella quale hanno perso la vita una mamma e sua figlia

“La vita talvolta impone squarci immaginabili fuori da ogni possibilità di comprensione”

Pubblicato

il

Un’intera comunità in lutto per la tragedia avvenuta nella giornata di martedì, un sinistro stradale nel quale hanno perso la vita Sabrina e Giada, mamma e figlia.

L’incidente

L’incidente è avvenuto sulla provinciale che collega Barengo a Cavaglietto, poco più di 400 abitanti nella zona tra Borgomanerese. La madre stava accompagnando la ragazzina a scuola da Vaprio, comune di residenza della famiglia, per poi recarsi al lavoro a Ghemme. Lo schianto, violentissimo, in corrispondenza di un incrocio già teatro di numerosi incidenti.

Il banco di Giada è vuoto

Come riportano i colleghi di NotiziaOggi, da martedì alla scuola media il suo banco è vuoto. Al comprensivo “Modesto Crespi” sono giorni di smarrimento. «Non è stato facile spiegare cosa fosse successo ai suoi compagni – spiegano gli insegnanti -. Era una ragazzina davvero dolce». Giada era piena di fantasia e bravissima a disegnare, soprattutto gli “anime” giapponesi. A Ghemme frequentava anche la scuola di musica, suonava infatti il clarinetto, una delle sue passioni. «La notizia della morte di Sabrina Boscolo e Giada Cantoia ci ha lasciati attoniti e sgomenti – scrive il Comitato genitori scuola Ghemme -. Insieme verso la scuola e il lavoro. La vita talvolta impone squarci immaginabili fuori da ogni possibilità di comprensione. Un abbraccio grande a Lisa, la figlia più grande e al papà».

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Copyright © 2022 laprovinciadibiella.it S.r.l. - P.IVA: 02654850029 - ROC: 30818
Reg. Tribunale di Biella n. 582 del 30/06/2014 - Direttore responsabile: Matteo Floris
Redazione: Via Vescovado, n. 5 - 13900 Biella - Tel. 015 32383 - Fax 015 31834 - Email: laprovinciadibiella@gmail.com