La Provincia di Biella > Cronaca > Sparatoria al Villaggio Lamarmora, nella “guerra” coinvolte decine di persone anche donne e ragazzini – AGGIORNAMENTO
Cronaca Biella -

Sparatoria al Villaggio Lamarmora, nella “guerra” coinvolte decine di persone anche donne e ragazzini – AGGIORNAMENTO

Un episodio drammatico

BIELLA – Calci, pugni e poi coltelli, bastoni e armi da fuoco. E’ stata una vera e propria guerra quella scoppiata ieri sera, verso le 22, al Villaggio Lamarmora di Biella. I contorni del gravissimo episodio sono ancora sfumati perché la magistratura sta indagando e ha chiesto alle forze dell’ordine il massimo riserbo.

Lo scontro, che ha coinvolto due storiche famiglie del Villaggio, che si fronteggiano da anni, è stato drammatico. Un uomo si trova ricoverato in gravi condizioni all’ospedale Maggiore di Novara. E’ stato colpito da un pallino di pistola ad un occhio. Ferita in modo meno grave anche altre persone.

La rissa, che avrebbe coinvolto una ventina di persone, comprese donne e ragazzi, è esplosa in una traversa di corso 53° Fanteria, la stessa già teatro in passaggio di episodi di violenza.

Sul posto sono intervenuti polizia, carabinieri e guardia di finanza. I controlli sono durati tutta la notte. Il bilancio: quattro persone arrestate e molte altre denunciate.

© riproduzione riservata