Seguici su

Cronaca

Morto sette mesi fa, è finalmente potuto tornare a casa

Portula ha salutato Roberto Soster

Pubblicato

il

Morto sette mesi fa, è finalmente potuto tornare a casa: Portula ha salutato Roberto Soster.

Morto sette mesi fa, il funerale

Parenti e amici hanno atteso a lungo per salutarlo: dopo più di duecento giorni dal decesso, è stato celebrato a Portula il funerale di Roberto Soster, morto il 4 dicembre scorso a Guadalupa, l’arcipelago delle Antille francesi in cui viveva ormai da decenni. L’uomo aveva 89 anni. La cerimonia funebre è stata officiata nella chiesa parrocchiale di frazione Castagnea a Portula. Benché legato e innamorato delle Antille, Roberto Soster aveva espresso il desiderio che le sue spoglie fossero comunque riportate nel suo paese di nascita, dove visse gli anni della fanciullezza. E così è stato: dopo le esequie, il corpo è infatti stato deposto nel cimitero della frazione. Lo riporta Notiziaoggi.it

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *