Seguici su

Cronaca

Istituti alberghieri presi di mira: allarme bomba, studenti evacuati

Le scuole di Varallo e Gattinara, oggetto di uno “scherzo” o di una sorta di vendetta, hanno ricevuto una email nel quale si avvisa della presenza di ordigni esplosivi

Pubblicato

il

Mattinata movimentata quella di oggi per i due istituti alberghieri della vicina Gattinara e di Varallo evacuati per un allarme bomba.

Scatta l’allarme bomba

Da quanto ricostruito finora in entrambi gli edifici è scattato il piano di evacuazione poiché sarebbe arrivata in tutte e due gli istituti una segnalazione della presenza di un ordigno esplosivo tramite posta elettronica. I ragazzi e il personale, quindi, sono stati fatti uscire in cortile in attesa delle verifiche, effettuate dalle forze dell’ordine.

Sono già partite le indagini

Come riportano i colleghi di NotiziaOggi, alla base del gesto potrebbe esserci uno scherzo o una sorta di “vendetta” legata in qualche modo agli istituti alberghieri della Valsesia. Nel frattempo, ovviamente, sono già partite le indagini per capire chi sia il responsabile del gesto. Essendo arrivata una email, la polizia postale non dovrebbe avere difficoltà a capire chi sia stato il mittente.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Copyright © 2022 laprovinciadibiella.it S.r.l. - P.IVA: 02654850029 - ROC: 30818
Reg. Tribunale di Biella n. 582 del 30/06/2014 - Direttore responsabile: Matteo Floris
Redazione: Via Vescovado, n. 5 - 13900 Biella - Tel. 015 32383 - Fax 015 31834 - Email: laprovinciadibiella@gmail.com