Seguici su

Cronaca

Gli vende la moto, incassa l’anticipo e sparisce

Pubblicato

il

Gli vende la moto, incassa l’anticipo e sparisce
La fregatura viaggia ancora una volta on line: un biellese ci ha rimesso quasi 400 euro.
L’indagine dei carabinieri della stazione di Vigliano Biellese, che ha portato alla denuncia del presunto malfattore, si è conclusa nei giorni scorsi, ma l’episodio risale al mese di settembre.
La vittima, un 46enne residente in un comune della Valle Elvo, aveva trovato una moto in vendita sul sito Subito.it e contattato l’inserzionista telefonicamente. In breve tempo i due avevano concluso la trattativa e il biellese si era assicurato l’acquisto di una moto Fuel. O almeno così pensava. Infatti dopo aver accreditato la somma di 370 euro sulla Poste Pay indicata dal venditore, come era stato pattuito, non è più riuscito a mettersi in contatto con lui: l’uomo ha smesso di rispondere ai messaggi e alle telefonate. E ovviamente la motocicletta non è mai stata consegnata.
Al 46enne, quindi, non è rimasto altro da fare che raccontare tutto alle forze dell’ordine.
Nei giorni scorsi, come detto, dopo una serie di accertamenti, l’indagine dei carabinieri si è chiusa con la denuncia del presunto responsabile. Si tratta di V.A., un quarantenne residente a Lodi.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *