Seguici su

Cronaca

Denunciati per ricettazione due georgiani residenti a Pettinengo

Pubblicato

il

I carabinieri della stazione di San Germano Vercellese hanno deferito due cittadini georgiani, residenti a Pettinengo, per ricettazione in concorso.

Nel tardo pomeriggio di ieri una pattuglia della stazione carabinieri di San Germano, durante un controllo alla circolazione stradale, imponeva l’alt ad un’autovettura con targa francese. A bordo venivano identificati due cittadini georgiani, 35 enni, disoccupati, residenti a Pettinengo che apparivano però molto nervosi. Nel bagagliaio dell’autovettura, infatti, erano occultate due borse contenenti alimenti e capi di abbigliamento. I due, tuttavia, non avevano gli scontrini di acquisto della merce, del valore di oltre 200 euro e quindi venivano accompagnati in caserma per gli accertamenti del caso. Le successive verifiche permettevano di stabilire che la refurtiva era stata asportata in più riprese, durante l’arco della giornata, in un supermercato di quel centro, occultata sotto ai loro vestiti in modo tale da eludere i controlli alle casse. Dai capi di abbigliamento, erano state asportate le placche anti taccheggio. La merce veniva restituita al direttore del supermercato, mentre i due sono stati deferiti alla Procura della Repubblica di Vercelli per ricettazione in concorso e proposti alla Questura di Vercelli per l’applicazione del f.v.o. dal Comune di San Germano per la durata di anni tre al fine di evitare che possano tornare in futuro e commettere altri delitti.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *