Seguici su

Biella

Da “vandalo” a vittima, prima rompe gli specchietti delle auto e ore dopo lo aggrediscono

L’uomo, un biellese di 37 anni, non sa chi l’abbia picchiato. I Carabinieri stanno indagando

Pubblicato

il

BIELLA – Da “vandalo” a vittima nella stessa giornata, prima rompe gli specchietti delle auto e alcune ore dopo lo picchiano.

Ubriaco rompe gli specchietti della auto

Nel primo pomeriggio di domenica 16 maggio, i Carabinieri sono intervenuti a Biella perché un uomo di 37 anni di Biella, visibilmente ubriaco, stava rompendo gli specchietti retrovisori di alcune automobili parcheggiate in via Rosmini. Identificato dai Militari l’uomo è stato deferito.

Aggredito da uno sconosciuto

Sempre nella stessa giornata, ma verso le 20.30, è stato nuovamente richiesto l’intervento dei Carabinieri per una lite in strada a Biella tra due uomini vestiti di scuro durante la quale uno dei due è caduto a terra. Giunti sul posto i Militari si sono resi conto che l’aggredito era il 37enne, ancora ubriaco, che nel pomeriggio aveva rotto gli specchietti.

Lo portano in Ospedale

L’uomo ha riferito di essere stato colpito da un uomo, ma di non essere in grado di riconoscerlo. La vittima è poi stata trasportata al Pronto Soccorso per le cure del caso. I Carabinieri stanno indagando sull’accaduto per risalire all’identità dell’aggressore.

 

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *