La Provincia di Biella > Cronaca > Cerrione in lutto per la morte del dottor Vincenzo Rossetti
Cronaca Basso Biellese -

Cerrione in lutto per la morte del dottor Vincenzo Rossetti

Giovedì scorso è stato celebrato il funerale

Vincenzo Rossetti

Per tutti era il “Dottore”. Cerrione piange la scomparsa di Vincenzo Rossetti.

Ecco il ricordo del sindaco Anna Maria Zerbola. «Giovedì scorso abbiamo accompagnato Vincenzo nel suo ultimo viaggio terreno. Tante le persone che si sono raccolte intorno ai figli ed ai nipoti in segno di riconoscenza. Rossetti è stato un medico h24, capace ed attento ed anche innovativo. Ha portato a domicilio i primi interventi di agopuntura ai suoi pazienti».

Sin dalla più tenera età aveva seguito la famiglia in vari spostamenti, a causa del fatto che il padre fosse capo miniera. Vincenzo era nato a Minucciano (Lucca), dove era rimasto per qualche tempo, per poi spostarsi in vari luoghi della Toscana (Grossetano) e salire in Trentino, dove frequentò la quarta e la quinta ginnasio. Successivamente, la famiglia si era spostata nel Biellese e Vincenzo aveva concluso brillantemente gli studi. Dopodiché si era laureato con il massimo dei voti in Medicina e Chirurgia, per poi specializzarsi a Pavia in malattie del sangue e della circolazione e diventare, nel 1950, medico condotto nel Comune di Cerrione.

© riproduzione riservata