Seguici su

Cronaca

Aveva commesso una rapina in Sicilia, arrestato nel Biellese

L’uomo dovrà scontare la pena di 1 anno e 10 mesi in regime di detenzione domiciliare.

Pubblicato

il

Deve scontare una condanna a un anno e dieci mesi per una rapina commessa in Sicilia e lo farà ai domiciliari. Martedì pomeriggio un 40enne residente in Valsessera è stato portato agli arresti domiciliari dai carabinieri di Coggiola che hanno eseguito un ordine di carcerazione su disposizione dell’ufficio esecuzioni penali della Procura della Repubblica di Marsala. L’uomo dovrà scontare la pena di 1 anno e 10 mesi in regime di detenzione domiciliare per essersi reso responsabile di una rapina commessa nella provincia siciliana nel corso del 2016. Una volta che sono state espletate le formalità di rito, gli stessi militari operanti hanno accompagnato l’arrestato all’abitazione, così come disposto dal giudice.
Come detto l’uomo era stato protagonista di una rapina avvenuta nel ragusano, nei mesi scorsi era arrivata anche la sentenza di condanna.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © 2022 laprovinciadibiella.it S.r.l. - P.IVA: 02654850029 - ROC: 30818
Reg. Tribunale di Biella n. 582 del 30/06/2014 - Direttore responsabile: Matteo Floris
Redazione: Via Vescovado, n. 5 - 13900 Biella - Tel. 015 32383 - Fax 015 31834 - Email: laprovinciadibiella@gmail.com