Seguici su

Cronaca

Attacchi al sindaco di Varallo: “Nazista del vaccino”

“Eraldo Botta nazista del vaccino”: nuovo attacco al sindaco. Eraldo Botta è stato un’altra volta ritratto con la svastica in fronte

Pubblicato

il

eraldo botta

VARALLO – “Eraldo Botta nazista del vaccino”: nuovo attacco al sindaco. Eraldo Botta è stato un’altra volta ritratto con la svastica in fronte ed etichettato come un nazista che vuole imporre una dittatura sanitaria.

“Eraldo Botta nazista del vaccino”: nuovo attacco al sindaco

Come raccontato dai colleghi di Notizia Oggi, a Botta non viene “perdonato” di aver sempre promosso con energia la campagna di vaccinazione in zona. In un primo momento anche offrendo 10 euro di tasca propria da spendere in città. Poi prospettando anche una sorta di lockdown per i non vaccinati. E comunque sempre sposando in pieno la campagna di inoculazioni promossa dall’Asl, offrendo anche la Casa della salute per giornate ad hoc.

Sta di fatto che si è ritrovato nel mirino di chi invece contesta la pratica vaccinale, o almeno gli aspetti punitivi a cui devono sottostare coloro che hanno deciso di non vaccinarsi. Così il sindaco è stato attaccato sui social, poi su un cartellone pubblicitario, e adesso affisso sui dispenser di sacchetti per raccogliere i “ricordini” dei cani. Il sindaco aveva già fatto denuncia.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *