Seguici su

Cossatese

Addio a Sandra Avanzo, scomparsa a soli 59 anni

E’ stato celebrato ieri nella chiesa di Santa Maria Assunta il funerale di Sandra Avanzo, la donna scomparsa giovedì all’età di 59 anni.

Pubblicato

il

sandra avanzo

COSSATO – E’ stato celebrato ieri mattina alle 10 nella chiesa parrocchiale di Santa Maria Assunta il funerale di Sandra Avanzo, la donna scomparsa giovedì all’età di 59 anni.

La triste notizia ha creato sconforto e commozione in città. Sandra soffriva da molti anni di una forma di Sclerosi multipla. Si era difatti ammalata circa vent’anni fa. Tra alti e basi conduceva la sua vita circondata dall’amore dei suoi cari che l’hanno assistita fino all’ultimo giorno.

Molti la ricordano ancora in servizio. Sandra. fino al 2004 aveva lavorato alle dipendenze del municipio di Cossato come messo comunale. Aveva sempre un sorriso per tutti. Sapeva farsi voler bene, lo testimonia anche il fatto che al suo fianco vi erano sempre molti amici.
Purtroppo nel suo ultimo periodo di vita le condizioni di salute si sono aggravate, facendo precipitare il quadro clinico: «Sandra – così la ricorda la sorella Rosetta -, era una donna favolosa. Sempre sorridente anche quando non stava bene. Oltre ad essere stata una sorella, per me era anche una figlia. Non posso dire come la ricordo, perché lei è qui con noi, non posso pensare che non la vedremo mai più».

Alle sue parole fanno eco anche quelle del sindaco di Cossato Enrico Moggio: «Purtroppo abbiamo perso una donna ancora molto giovane. Sandra era veramente una brava persona, molto corretta. Alla sua famiglia vanno le condoglianze anche da parte di tutta l’amministrazione comunale».

Sandra, ha lasciato nel dolore la mamma Cesira, la sorella Rosetta con il figlio Simone, il fratello Alessandro con Fiorella e famiglia.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Copyright © 2022 laprovinciadibiella.it S.r.l. - P.IVA: 02654850029 - ROC: 30818
Reg. Tribunale di Biella n. 582 del 30/06/2014 - Direttore responsabile: Matteo Floris
Redazione: Via Vescovado, n. 5 - 13900 Biella - Tel. 015 32383 - Fax 015 31834 - Email: laprovinciadibiella@gmail.com