Seguici su

Cronaca

A processo per la truffa del finto nipote

Secondo le indagini, avrebbe tentato di circuire diversi anziani per farsi consegnare ingenti somme di denaro

Pubblicato

il

PRAY –Un uomo di 35 anni di Pray, F.C., è a processo per truffa: secondo le indagini, avrebbe tentato di circuire diversi anziani per farsi consegnare dei soldi.

Da Pray a Varese

Si sarebbe spostato nella zona di Varese, appunto da Pray, per provare a truffare svariati anziani, ma è stato scoperto dai carabinieri di Ponte Tresa.

I fatti

Aveva scelto la sua vittima con cura, raccogliendo parecchie informazioni su una anziana signora del piccolo comune di Cremenaga. Poi l’aveva contattata al telefono: «Ciao, sono tuo nipote Silvio. Mi servono 20mila euro acquistare per una casa all’asta. Mi potresti aiutare?». La donna era rimasta subito interdetta, poi aveva deciso di consegnare al falso nipote 4mila euro in contanti oltre ad alcuni gioielli. Ma la signora non era stata l’unica vittima, aveva provato il medesimo raggiro ai danni di altre cinque persone, che però non sono cadute nella sua trappola.

La denuncia

Dopo la consegna del “bottino”, però, la donna si è messa in contatto con il vero nipote, scoprendo così di essere stata truffata. Immadiatamente ha dunque chiamato le forze dell’ordine, che dopo lunghe indagini sono risaliti al presunto colpevole, ora a processo per truffa.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *