Seguici su

Cossatese

Cassiere infedele non fa pagare la spesa alla sua complice

E’ successo nel Cossatese

Pubblicato

il

Lui dipendete di un supermercato del Cossatese. Lei complice. Lei riempiva il carrello della spesa e lui batteva solo alcuni articoli. Alla fine però il trucco è stato scoperto ed entrambi sono stati denunciati per concorso in furto aggravato.

L’uomo, un biellese di 48 anni, da qualche tempo era sorvegliato speciale. Alla direzione del negozio, infatti, i conti non tornavano. Ieri è scattato il sistema di antitaccheggio e il personale di vigilanza ha bloccato una donna di 38 anni che aveva il carrello stracolmo, ma che di quella spese – grazie al complice – aveva pagato solo pochi articoli.

Del fatto si stanno occupando i carabinieri di Cossato.

Tutti i particolari su La Provincia di Biella in edicola domani, mercoledì 17 agosto

1 Commento

1 Commento

  1. MASSIMO

    18 Agosto 2022 at 17:48

    Bastava mangiare i prodotti dentro come faccio io.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Copyright © 2022 laprovinciadibiella.it S.r.l. - P.IVA: 02654850029 - ROC: 30818
Reg. Tribunale di Biella n. 582 del 30/06/2014 - Direttore responsabile: Matteo Floris
Redazione: Via Vescovado, n. 5 - 13900 Biella - Tel. 015 32383 - Fax 015 31834 - Email: laprovinciadibiella@gmail.com