Seguici su

Biella

Non vogliono sottoporre i figli al tampone, nei guai due famiglie di Biella

Una vicenda incredibile alla scuola media San Francesco

Pubblicato

il

BIELLA – Una classe terza della scuola media San Francesco di Biella è stata posta in quarantena perché uno studente è risultato positivo. Al termine della quarantena, come prevede il protocollo, tutti gli studenti si sono dovuti sottoporre al tampone per escludere ulteriori positività.

Peccato però che due famiglie si siano rifiutate di autorizzare l’esame per i loro figli, mandandoli ugualmente a scuola. Come da prassi, la dirigente scolastica Monica Pisu non ha potuto fare altro che chiamare i carabinieri.

Ora i due ragazzi dovranno restare in quarantena per un’altra settimana e i genitori verranno sanzionati per inosservanza della normativa atta a impedire la diffusione del coronavirus.

 

 

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *