Seguici su

Biella

Infermiera di Biella molesta un carabiniere, condannata per stalking

Una vicenda incredibile

Pubblicato

il

BIELLA – Si era invaghita di un carabinieri e ha fatto di tutto per avere una relazione con lui. Ha fatto anche molto di più del dovuto e alla fine l’uomo l’ha denunciata.  La protagonista è un’infermiera di 38 anni che l’altro giorno è stata condannata a otto mesi di reclusione per il reato di stalking.

Tutto è nato un giorno in cui il militare si è recato in ospedale per ragioni di servizio. Qui ha scambiato qualche battura con l’infermiera, che da quel momento l’ha tempestato di messaggi sui social. Non soddisfatta gli ha inviato lettere direttamente in caserma. La donna è arrivata al punto da aspettarlo fuori dalla caserma e, addiritttura, di farsi fermare ai posti di blocco dove era presente il carabiniere.

 

 

 

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © 2022 laprovinciadibiella.it S.r.l. - P.IVA: 02654850029 - ROC: 30818
Reg. Tribunale di Biella n. 582 del 30/06/2014 - Direttore responsabile: Matteo Floris
Redazione: Via Vescovado, n. 5 - 13900 Biella - Tel. 015 32383 - Fax 015 31834 - Email: laprovinciadibiella@gmail.com