Seguici su

Biella

Biellese prende la residenza in Svizzera per non pagare le tasse in Italia

Operazione della Guardia di Finanza

Pubblicato

il

BIELLA – I finanzieri del Comando Provinciale Biella in servizio presso il dipendente Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria, al termine di una complessa e articolata attività ispettiva, hanno scoperto un’evasione fiscale nei confronti di un biellese fittiziamente residente in Svizzera ma di fatto domiciliato nella provincia laniera.

In base alle risultanze dell’attività, il soggetto, amministratore/socio di diverse società aventi sede nel territorio nazionale, pur percependo redditi non ha mai presentato alcuna dichiarazione fiscale. Tale fenomeno, inquadrato nell’alveo della fiscalità internazionale, consiste, di fatto, nella fittizia localizzazione della residenza fiscale all’estero, per sottrarsi agli adempimenti tributari previsti dall’ordinamento di reale appartenenza.

La suddetta attività ispettiva – iniziata a settembre 2020 e terminata pochi giorni fa – ha preso avvio da un’accurata attività di intelligence grazie alla quale è stato possibile rilevare il reale tenore di vita del soggetto e le ingenti movimentazioni di denaro, sia sui conti correnti istituiti in Italia e Gran Bretagna a lui intestati, sia su quelli delle società a lui riconducibili, in quanto amministratore ed unico delegato ad operare.

I militari, al fine di approfondire la natura di tali movimentazioni finanziarie, hanno posto in essere mirate indagini finanziare, volte a dimostrare sia il reale potere economico che il collegamento territoriale dello stesso con lo Stato italiano.

L’analisi della documentazione acquisita, unitamente alle risultanze emerse dalla disamina dei conti correnti bancari, hanno permesso di ricondurre in Italia l’effettiva residenza fiscale del biellese, ai sensi dell’articolo 2 comma 2 del T.U.I.R.. I finanzieri hanno dimostrato che, specialmente con i conti correnti delle società delle quali è stato amministratore, il soggetto ha effettuato spese di diverso genere non inerenti alle attività aziendali, bensì di carattere personale.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Copyright © 2022 laprovinciadibiella.it S.r.l. - P.IVA: 02654850029 - ROC: 30818
Reg. Tribunale di Biella n. 582 del 30/06/2014 - Direttore responsabile: Matteo Floris
Redazione: Via Vescovado, n. 5 - 13900 Biella - Tel. 015 32383 - Fax 015 31834 - Email: laprovinciadibiella@gmail.com