Seguici su

Biella

Andrea Delmastro disperato e pronto alle dimissioni per uno scherzo sul test antidroga

Il parlamentare biellese ha passato dei brutti momenti

Pubblicato

il

Qualche giorno fa alcuni parlamentari si sono sottoposti in maniera volontaria al test antidroga proprio davanti a Montecitorio. Era la risposta alla provocazione avanzata dalla ministra grillina Fabiana Dadone. Fra questi c’era anche il parlamentare biellese Andrea Delmastro Dellevedove.

«Sei risultato positivo al test – gli hanno comunicato i colleghi di partito – e l’unica spiegazione plausibile, è che tu possa esserti toccato i capelli, magari dopo aver assistito qualche tuo cliente tossicodipendente.

«La situazione è grave – hanno continuato i colleghi -, come la spieghiamo ora al capo?»

Andrea Delmastro è sbiancato in volto e ha commentato: «Il vostro stupore è pari al mio, ma vi posso giurare di non essermi mai drogato in vita mia». Lo avrebbe rimarcato con un fil di voce, quasi singhiozzante, ai vertici del partito. Che però, sghignazzavano alla grande, alle sue spalle. «Fate di me ciò che volete – ha aggiunto il parlamentare biellese-. Ecco le mie dimissioni»

Solo una volta che lo hanno visto veramente mortificato e seriamente pronto alle dimissioni, i colleghi di partito gli hanno confessato che si trattava solo di uno scherzo.

Fonte Il Tempo.it

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *