Seguici su

Basso Biellese

Lotta contro il tempo per salvare quintali di pesci in una roggia di Salussola

A causa della siccità

Pubblicato

il

Tanti pesci morti, molti altri in fase di salvataggio. E’ quanto sta avvendendo in una roggia di Salussola a causa della siccità e della chiusura dell’acqua proveniente dall’Elvo e utilizzata per irrigare i campi.

Carpe, cavedani e barbi, tutti di grandi dimensioni, dal peso fra uno e tre chili, si sono concentrati in due pozze d’acqua sempre più a secco e ormai prive di ossigeno. I volontari della Fipsas si stanno prodigando per salvare quintali di pesci reintrodotti poi nel Cervo dove l’acqua non manca. E’ una lotta contro il tempo. Molti però non ce l’hanno fatta e giacciono sulla riva della roggia privi di vita.

Foto di repertorio

 

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Copyright © 2022 laprovinciadibiella.it S.r.l. - P.IVA: 02654850029 - ROC: 30818
Reg. Tribunale di Biella n. 582 del 30/06/2014 - Direttore responsabile: Matteo Floris
Redazione: Via Vescovado, n. 5 - 13900 Biella - Tel. 015 32383 - Fax 015 31834 - Email: laprovinciadibiella@gmail.com