Seguici su

Attualità

Una città normale

Pubblicato

il

BIELLA – Arrivo a Biella. Arrivo in una giornata di sole e di vento. C’è anche un po’ di pioggia. Una di quelle giornate strane di primavera, insomma, quando il tempo cambia in continuazione. Una volta raggiunta la stazione di Biella, trovo le indicazioni per andare a vedere una piccola mostra, piccola ma interessante.

Appena fuori dalla stazione sta l’ufficio informazioni turistiche della città, un bello spazio ampio dove non solo hanno tutte le informazioni che cercavo, ma nel quale posso anche affittare una bicicletta o un’automobile elettrica (persino scoprendo che le producono proprio a Biella!). In breve, posso decidere come muovermi e dove andare.

E posso anche farmi raccontare quello che la città offre. Mentre ascolto, noto un angolo dove sono esposti i prodotti del territorio! Quelli li comprerò alla ripartenza.

Ma oggi, con questo tempo incerto, non so bene se prendere la bicicletta o affittare l’auto elettrica. Adocchio un’alternativa interessante: appena fuori dall’ufficio turistico, ci sono bus che possono portami in giro per la città, una sorta di “gita urbana” che tocca tutti gli angoli riportati nella guida che ho comprato a Milano prima di partire. Decido di salire sul bus, che passa ogni 15 minuti.

Il centro storico con il suo Battistero del Duecento e il Museo del Territorio sono a pochi minuti di strada. Poi il Piazzo, le Fondazioni di arte contemporanea e di fotografia lungo il fiume, gli outlet! Lo stesso bus raggiunge, con un biglietto open, la Burcina e persino Oropa. Non solo: con un unico biglietto, posso anche decidere di andare verso il piano, magari al Ricetto di Candelo!

Ne caso volessi vedere altro, magari qualcosa di non compreso nell’itinerario turistico “standard”, forse affitterò l’auto elettrica a due posti.
Bello però! Sembra proprio una città normale. Una di quelle dove l’ufficio informazioni resta aperto anche e soprattutto nei giorni festivi e si trova vicino al luogo d’arrivo della ferrovia e di confluenza delle maggiori arterie stradali, con un ampio parcheggio che si trova subito, senza cercarlo troppo.
La settimana scorsa un mio amico ci ha impiegato solo una ora da Milano in auto.
Bello, bellissimo, la guida aveva proprio ragione! Tutto è aperto e tutti aspettano me, con un sorriso indimenticabile.

Fabrizio Lava

 

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © 2022 laprovinciadibiella.it S.r.l. - P.IVA: 02654850029 - ROC: 30818
Reg. Tribunale di Biella n. 582 del 30/06/2014 - Direttore responsabile: Matteo Floris
Redazione: Via Vescovado, n. 5 - 13900 Biella - Tel. 015 32383 - Fax 015 31834 - Email: laprovinciadibiella@gmail.com