Seguici su

Attualità

Trasloco ufficio? Organizzalo per tempo

Pubblicato

il

Traslocare può essere davvero stressante, soprattutto se si tratta di spostare un intero ufficio! Il nemico principale dell’ansia da trasloco è la cattiva organizzazione, essere in balia degli eventi o, meglio, degli scatoloni genera stress.

Organizzare tutto per tempo, invece, aiuta a spostarsi con metodo, senza dimenticare nulla. Innanzitutto, bisogna anticipare i tempi della programmazione dello spostamento aziendale, una lista delle cose da fare magari con compiti condivisi e suddivisi tra tutto lo staff può essere utile.

Bisogna scegliere per tempo la nuova sede, avvertire i dipendenti e i fornitori, fare un sopralluogo per capire ciò che serve e comprare i materiali per l’imballaggio. Sicuramente il momento più delicato è proprio quello dell’imballaggio e avere già a disposizione tutto l’occorrente aiuta eccome!

Pluriball, cartone ondulato, scatoloni sono solo alcune delle cose da avere a disposizione, per questo si può far riferimento a un partner leader nel settore come Raja, sul suo e-shop è infatti possibile trovare tutto quello che serve per un trasloco perfetto!

Il suggerimento è quello di inscatolare gli oggetti non di uso quotidiano come i libri, i mobili o gli accessori per la scrivania, per poi passare a tutta la documentazione e ai fascicoli.
Il trasloco dell’ufficio potrebbe essere il momento per eliminare il superfluo, evitando di caricare cose inutilizzate da anni.

Per facilitare l’organizzazione interna, è consigliato indicare un responsabile del trasloco, che si occuperà anche delle questioni burocratiche legate alla nuova sede, come il nuovo contratto, le utenze o chiamare una ditta di pulizia e un responsabile per comparto, che si occuperà di vigilare sulle operazioni.

Quando tutto sarà sistemato nelle scatole, si possono utilizzare etichette per distinguere i vari contenuti, così da facilitare l’arrivo nella nuova sistemazione: le scatole verranno suddivise per ufficio o uso e ogni dipendente potrà procedere con l’allestimento della nuova postazione.

Anche l’arredamento dei nuovi uffici va pianificata per tempo, sia che ci si affidi a una ditta specializzata sia per l’arredo fai da te. Si può decidere di utilizzare mobili vecchi, soprattutto se il nuovo ambiente ha le stesse dimensioni del precedente, ma se è più piccolo o più grande bisognerà fare valutazioni diverse.

Questa è l’occasione perfetta per rimodernare il mobilio, acquistando nuove scrivanie o librerie, dando un tocco di originalità e design alla nuova location.

Per il trasloco senza stress, quindi, occorre pianificare tutto con largo anticipo, avvertire tutte le persone coinvolte, comprare il materiale per l’imballaggio e il mobilio, verificare che tutte le utenze siano attive e cestinare tutte le scartoffie ormai inutili.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *