Seguici su

Attualità

Tamponi nelle farmacie, la Regione segue attentamente la situazione

In molte farmacie la lista degli appuntamenti è esaurita: “Ma la via maestra resta il vaccino”

Pubblicato

il

«Pronti a monitorare la situazione dei tamponi nelle farmacie per evitare al massimo i disagi, ma restiamo convinti che il vaccino anti-Covid sia la strada maestra». Il consigliere regionale Alessandro Stecco, presidente della commissione Sanità, conferma che l’attenzione della Regione sulla questione tamponi è alta. Anche perchè molte farmacie ormai hanno già terminato la lista degli appuntamenti.

«C’è una attività per cercare di ridurre i disagi che possono nascere nell’accedere alle farmacie per fare il tampone – spiega Stecco -. E’ logico che la situazione si potrà capire meglio da domani (la dichiarazione è di giovedì, ndr). Anche se la via maestra resta il vaccino. Lo dicono i numeri: oggi in Piemonte abbiamo le terapie intensive non in sofferenza, anche le classi a scuola in quarantena sono in un numero limitato rispetto allo scorso anno. Insomma c’è una situazione sotto controllo, ma basta mollare un attimo per trovarsi nuovamente in crisi».
Per proseguire la battaglia al Covid si insisterà sulle iniezioni: «Abbiamo circa il 15 per cento della popolazione non vaccinata, parlo della fascia dagli over 12 in su – spiega -. La Regione Piemonte però ha tutto l’interesse nell’insistere affinchè un numero sempre più importante di persone si vaccini. Abbiamo preso accordi anche con i medici di famiglia per chiamare i pazienti non ancora coperti e proporre il vaccino. Stiamo facendo una campagna anche social con un video emozionale».

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Copyright © 2022 laprovinciadibiella.it S.r.l. - P.IVA: 02654850029 - ROC: 30818
Reg. Tribunale di Biella n. 582 del 30/06/2014 - Direttore responsabile: Matteo Floris
Redazione: Via Vescovado, n. 5 - 13900 Biella - Tel. 015 32383 - Fax 015 31834 - Email: laprovinciadibiella@gmail.com