Seguici su

Attualità

Sabato con La Nuova Provincia di Biella in regalo 5mila mascherine chirurgiche

Pubblicato

il

mascherine lavabili

In regalo con La Nuova Provincia di Biella 5.000 mascherine chirurgiche

Cari lettori, siamo felici di darvi una notizia bellissima. Sabato prossimo, 11 aprile, con il giornale troverete in regalo una mascherina chirurgica. L’iniziativa è sponsorizzata dalla deputata biellese Cristina Patelli che ha aderito al nostro invito di veicolare con La Nuova Provincia di Biella questo dispositivo sanitario che tutti dovremmo utilizzare ogni volta che usciamo di casa.

Aiutiamo tutti il territorio

“E’ una gioia – prosegue il deputato – fare qualcosa di utile per il terriorio. Di politico questa iniziativa non ha nulla. Si tratta solo di un modo per aiutare la gente in  un momento di grande emergenza. A seconda delle proprie possibilità, ognuno di noi dovrebbe fare altrettanto. Ad esempio, comprare prodotti biellesi e servirsi il più possibile delle aziende locali, facendo la spesa nei piccoli negozi o usando i servizi a domicilio offerti da quegli imprenditori che non si sono rassegnati, ma anzi con grinta e fantasia stanno tenendo in piedi le loro attività”

“Sono consapevole – scrive la parlamentare biellese – della difficoltà che i cittadini hanno a reperire le mascherine. E così mi è parso giusto sostenere l’iniziativa realizzata da La Nuova Provincia di Biella. Il giornale, grazie alle edicole, ha una distribuzione capillare sul territorio provinciale e questo è garanzia  per arrivare in tutte le case”.

Una mascherina per ogni lettore

Sono 5 mila le mascherine che verranno regalate con il giornale di sabato. Non basteranno certo per tutti, ma noi confidiamo nel buon senso di edicolanti e lettori. Evitate, per favore, l’accaparramento. Questo importante dispositivo medico può essere d’aiuto a tante persone.

“Anch’io voglio rivolgere un appello – prosegue Cristina Patelli – affinché prevalga il senso di responsabilità. Sabato cominciamo con la distribuzione di queste prime 5mila mascherine. Vi prego, fate in modo che possano entrare nel maggior numero di case possibile”

Grazie anche a ErreBi Creative

L’iniziativa ha anche due partner tecnici, a cui va il nostro più sincero ringraziamento. Per essere distribuite con il giornale le mascherine saranno imbustate una a una in tempi record da ErreBi Creative, storica azienda biellese che fa capo ad Antonio Ramella Gal e Giorgio Barbera. ErreBi Creative da oltre 35 anni è un punto di riferimento nella lavorazione di cataloghi e riviste, nell’allestimento di campionari e cartelle colori e leader a livello internazionale nella progettazione e allestimento stand per fiere, mostre e showroom.

Grazie alla cooperativa Crescere Più

Il secondo ringraziamento va alla Cooperativa Crescere Più, di cui è presidente Simone Piemontese, che – nonostante gli straordinari impegni legati alla sanificazione delle aziende – ha messo a disposizione ogni sua risorsa per gestire tutta la logistica dell’operazione.

La cooperativa Crescere Più ha gestito la logistica dell’operazione

Biella, quando vuole, è davvero capace di fare sistema. Grazie, grazie, grazie a Cristina Patelli, Antonio Ramella Gal, Simone Piemontese e a tutti quelli che in un momento così drammatico non si arrendono, ma anzi moltiplicano le loro energie per fare in modo che si possa tornare presto alla normalità.

#iorestoacasa ma se esco #usolamascherina

2 Commenti

2 Comments

  1. Pingback: Tutti gli over 60 di Biella possono richiedere gratis la mascherina a casa - La Provincia di Biella

  2. Pingback: Coronavirus, oggi nel Biellese sono morte 12 persone - La Provincia di Biella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *