Seguici su

Attualità

Ministro Azzolina vieta rientro a scuola a Borgosesia

Pubblicato

il

No all’utilizzo delle scuole per il progetto di assistenza ai bambini che vogliano avviare domani, martedì 12 maggio. Lo ha deciso il ministro dell’Istruzione, la biellese Lucia Azzolina. Secondo il giornale online Nuova Società, “Azzolina ha scritto una lettera vietando l’uso dell’edificio che il ministero ha dato in concessione ai Comuni fino alla fine dell’anno scolastico”. Ovviamente il motivo deriva dal fatto che l’iniziativa si porrebbe in contrasto con le attuali restrizioni in tema di Coronavirus e anche fuori dalla “giurisdizione” del sistema scolastico stesso.

La risposta: useremo stabili nostri

Sempre secondo Nuova Società, nonostante il no della ministra il sindaco di Borgosesia, e deputato leghista, Paolo Tiramani, vuole andare avanti: “Ma il progetto non si ferma per i più piccoli apriremo l’asilo che è di esclusiva proprietà comunale e sistemeremo i più grandi in tre palestre del Comune”.

1 Commento

1 Commento

  1. Pingback: “Genitori al lavoro e figli accuditi nelle strutture del Comune” partito il progetto di assistenza in Valsesia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Copyright © 2022 laprovinciadibiella.it S.r.l. - P.IVA: 02654850029 - ROC: 30818
Reg. Tribunale di Biella n. 582 del 30/06/2014 - Direttore responsabile: Matteo Floris
Redazione: Via Vescovado, n. 5 - 13900 Biella - Tel. 015 32383 - Fax 015 31834 - Email: laprovinciadibiella@gmail.com