Seguici su

Attualità

Le profezie di Nostradamus per il 2021: sarà un anno nefasto

Pubblicato

il

BIELLA – Per i più il 2020 è stato un anno tragico, da dimenticare, e le speranze sono dunque riposte nel “neonato” 2021. Stando però all’interpretazione (per fortuna non sempre affidabile e a volte fantasiosa, ndr) delle profezie del celeberrimo astronomo francese Michel de Notre-Dames, meglio noto come Nostradamus, come si suol dire “cadremo dalla padella alla brace”. Nel suo libro “Les Prophéties” predice eventi futuri e fa molte profezie: quelle del 2021 sono funeste.

Profezia 1: Zombie Apocalypse

“Pochi giovani: mezzi morti per cominciare. Padri e madri morti per un dolore infinito. Donne in lutto, il mostro pestilenziale: il Grande non ci sarà più, il mondo intero finirà”.

Profezia 2: Tempesta solare

“Vedremo l’acqua salire e la terra cadere sotto di essa”.

Profezia 3: Asteroide

“Riesci a vedere il fuoco nel cielo, una lunga scintilla luminosa? Nel cielo vedi il fuoco e una lunga scia di scintille”.

Profezia 4 del 2021: Carestia

“Dopo una grande angoscia per l’umanità, se ne prepara una più grande. La Grande Macchina rinnova i secoli: pioggia, sangue, latte, fame, acciaio e peste. Riesci a vedere il fuoco dal cielo, una lunga scintilla accesa”.

Profezia 5: robot al comando

“La luna nella notte piena sopra l’alta montagna. Il nuovo saggio con un cervello solitario lo vede. Dai suoi discepoli invitati ad essere immortali / Occhi a sud. Mani nel petto, corpi nel fuoco”.

Profezia 6: Grande terremoto della California

“Il parco in pendenza, grande calamità, attraverso le terre dell’ovest e della Lombardia. L’incendio della nave, la peste e la prigionia; Mercurio in Sagittario, Saturno in dissolvenza ”.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *