La Provincia di Biella > Attualità > La coreografa biellese Amanda Spilinga presenta a New York il suo ultimo spettacolo
Attualità Biella -

La coreografa biellese Amanda Spilinga presenta a New York il suo ultimo spettacolo

Appuntamento il 19 dicembre.

La coreografa biellese Amanda Spilinga, 30 anni, presenta il suo ultimo spettacolo a New York giovedì 19 dicembre.
E’ la fondatrice e direttrice della compagnia di danza americana Alternative Synergy The Company (ASTC), riconosciuta dalla comunità di danza newyorkese per aver riunito danza classica/moderna con la danza di strada tramite il suo stile unico ed originale. Così originale da essere nominato vincitore del 2019 Community Arts Grant Award rilasciato dal Brooklyn Arts Council, sponsorizzato dal New York Arts Development Fund of New York City Development of Cultural Affairs.

Fondata nel 2014, ASTC rappresenta la fusione tra forti storie culturali della danza di strada con la superba e tradizionale tecnica classica e contemporanea. I ballerini provenienti da tutto il mondo si muovono al ritmo della loro cultura, proponendo stili come FlexN, Litefeet, House e partner dance. Con due spettacoli tutto esaurito nel 2018, ASTC e’ orgogliosa di presentare “Life Symphony: The Crossline alla Bogart House di Brooklyn” il 19 Dicembre.

Questa produzione chiuderà il 2019 per la compagnia non solo con le coreografie più amate dai newyorkesi, ma con performance degli studenti ASTCI9, parte del programma educativo di alta formazione creato e diretto da Amanda Spilinga.

© riproduzione riservata