Seguici su

Attualità

Inventata app per salvare i cani: segnala le polpette e il cibo avvelenato

Il numero degli iscritti è in costante aumento e questo è estremamente importante per un’app in cui le segnalazioni degli iscritti sono fondamentali.

Pubblicato

il

La paura che il proprio cane sia vittima di cibo avvelenato è una delle maggiori fonti di apprensione da parte dei padroni.

Per proteggere gli amici a quattro zampe da un po’ di tempo è attiva un’app che sta avendo sempre più successo in tutta italia. Si chiama Pet Danger e nasce per conoscere in anticipo quali sono le zone che sarebbe meglio evitare.

L’app, inventata da Giulia Francalancia, una sviluppatrice informatica delle Marche, è gratuita e ha un uso estremamente semplice. Qui di seguito vedremo insieme le sue funzionalità.

Pet danger: come funziona

Pet danger utilizza Google Maps e permette agli utenti iscritti, sia in Italia sia all’estero, di segnalare polpette o cibo avvelenato e altri rischi per i propri animali domestici come insetti pericolosi o altri animali lasciati liberi.  Il rischio risulterà visibile a tutti gli iscritti nel raggio di 2 km.

La app Pet Danger è disponibile sugli store di Android ed Apple, sul sito.

Il numero degli iscritti è in costante aumento e questo è estremamente importante per un’app in cui le segnalazioni degli iscritti sono fondamentali. Tra le funzionalità c’è anche la possibilità di segnalare gli animali scomparsi.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *