Seguici su

Attualità

Il sottosegretario Paola Frassinetti ha visitato le scuole di Biella e Cavaglià

Ieri il tour insieme all’assessore regionale Elena Chiorino

Pubblicato

il

Attenzione verso il territorio e sostegno concreto del Governo alle richieste del mondo della scuola nella visita avvenuta questa mattina del Sottosegretario a Istruzione e Merito, Paola Frassinetti, sul territorio biellese. Ad accompagnarla l’Assessore Regionale all’Istruzione e Merito, Elena Chiorino. Il programma della giornata è iniziato a Cavaglià con la visita alla scuola primaria insieme al Sindaco Mosè Brizi. A seguire il sopralluogo al cantiere della scuola primaria “Pietro Micca” di Biella, con gli assessori Davide Zappalà e Gabriella Bessone, dove il mese scorso è partito il primo cantiere realizzato nell’ambito dei fondi di Rigenerazione Urbana. Al termine della mattinata è avvenuto il saluto agli studenti dell’Istituto “Lamarmora – Fratelli delle Scuole Cristiane” a Biella e poi il pranzo in mensa alla scuola primaria di Chiavazza “XXV Aprile”. Dopo il punto stampa, il sottosegretario Frassinetti, l’Assessore Chiorino e il Direttore dell’Ufficio Scolastico Regionale, Stefano Suraniti, hanno incontrato al Museo del Territorio i sindaci e gli amministratori del territorio, le organizzazioni sindacali e i rappresentanti del mondo della scuola con dirigenti scolastici, sindacati, provveditori delle varie province, docenti, rappresentanze d’istituto ed enti formativi.Il Sottosegretario Frassinetti, nel corso degli incontri ha dichiarato: “Il Governo crede e investe nella scuola del merito intesa come opportunità, mettendo in sinergia il mondo dell’istruzione con quello del lavoro per contrastare la dispersione scolastica e garantire la libera scelta educativa delle famiglie. A questo proposito il Ministero ha avviato una riforma delle attività di orientamento, introducendo il docente/orientatore per accompagnare gli studenti nel loro percorso formativo e lavorativo e seguire le proprie attitudini ”.L’Assessore all’Istruzione e Merito della Regione Piemonte, Elena Chiorino, ha dichiarato: “La scuola riveste un ruolo centrale nella politica regionale e il contatto diretto con il Sottosegretario Frassinetti ha consentito alla realtà scolastica biellese di portare all’attenzione del Governo tematiche significative come, ad esempio, l’ampliamento degli orari di asili nido per venire incontro alle famiglie. In Piemonte, dopo 50 anni di attesa, abbiamo approvato la legge sui servizi educativi per l’infanzia che prevede una migliore qualità delle attività, la maggiore accessibilità per i genitori con bambini dai 0 a 6 anni, flessibilità e adeguamento ai nuovi orari di vita e lavoro. Inoltre con il Sistema Its Academy presentiamo una enorme e significativa opportunità per tutti, giovani e imprese, capace di garantire alta formazione specifica, specializzata e un lavoro di qualità. Perché sostenere la formazione significa valorizzare il nostro Made in Italy”.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *