La Provincia di Biella > Attualità > Facebook censura l’artista Michelangelo Pistoletto per una foto di nudo
Attualità Biella -

Facebook censura l’artista Michelangelo Pistoletto per una foto di nudo

Non rispetta gli standard della community

Facebook censura l’artista Michelangelo Pistoletto. Un post del giornale La Nuova Provincia di Biella è stato rimosso questa mattina dai gestori del social in quanto “non rispetta gli standard della community in materia di nudo”.

La foto incriminata fa parte della mostra personale “MESSANUDO” di Michelangelo Pistoletto che si sviluppa al centro di San Gimignano, in Piazza della Cisterna. É su questa piazza che Galleria Continua ha aperto di recente un nuovo spazio nel quale saranno esposte le opere di Pistoletto in occasione, anche, del XXX anniversario della galleria che ricorre quest’anno.

Stiamo vivendo, proprio quest’anno, una vicenda senza precedenti, la pandemia COVID-19 che con il lockdown ha causato la paralisi totale della società umana in ogni parte del pianeta, dichiara Pistoletto, queste opere pensate l’inverno scorso anticipano e interpretanoquesto frangente epocale come una vera e propria messa a nudo dell’umanità”.

Il titolo della mostra “MESSANUDO” è parte essenziale di tale interpretazione, così come lo è l’intero contenuto della personale.

© riproduzione riservata