Seguici su

Attualità

Due amiche riaprono lo storico Baretto del mercato di Biella

Una bella notizia

Pubblicato

il

BIELLA – Riapre i battenti il Baretto, attività ambulante presente all’interno del mercato di Biella, ma con una nuova gestione, formata da due donne, socie in affari e amiche.

«Tutto è iniziato grazie a mio marito – racconta Eleonora Gallo, una delle titolari -, che per lavoro si occupa di riparare le attrezzature che ci sono nelle varie cucine. I proprietari di prima erano suoi clienti storici, sono così venuta a conoscenza della vendita dell’attività, ma in quel momento ero la sola ad essere interessata, così ho preferito aspettare. Qualche mese fa, quella che è diventata poi la mia attuale socia mi ha espresso la volontà di gestire un’attività lavorativa insieme, sono quindi andata subito a informarmi e fortunatamente il bar era ancora in vendita. Abbiamo deciso di cimentarci in questa nuova attività senza pensarci troppo, con grande entusiasmo e voglia di fare, anche se avevamo due background diversi: io ho lavorato per anni in un bar e negli ultimi tempi ero dipendente in un supermercato, mentre lei faceva la OSS».

Sono passati all’incirca 15 anni dalla nascita del Baretto, attività molto rinomata tra i venditori ambulanti e i clienti biellesi che si recano il lunedì, il giovedì o il sabato al mercato.

«Oltre ad essere presenti in città – aggiunge Eleonora Gallo – il mercoledì siamo a Cavaglià e il venerdì a Ivrea. Offriamo colazioni con biscotti, torte fatte in casa, cannoli siciliani e croissant, ma anche panini e altri sfiziosi piatti per il pranzo, come ad esempio la lingua rossa o verde, il vitello tonnato e i fiori di zucca ripieni. Apriamo alle 6 di mattina e chiudiamo verso le 14/14:30 circa. Se riuscissimo a mantenere il livello che c’era con i soci di prima sarebbe già un ottimo traguardo. Erano persone molto capaci e competenti. Ovviamente noi cercheremo di metterci la nostra impronta, nella speranza di poter creare un bel rapporto con gli altri venditori e di diventare un punto di ritrovo per i biellesi».

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Copyright © 2022 laprovinciadibiella.it S.r.l. - P.IVA: 02654850029 - ROC: 30818
Reg. Tribunale di Biella n. 582 del 30/06/2014 - Direttore responsabile: Matteo Floris
Redazione: Via Vescovado, n. 5 - 13900 Biella - Tel. 015 32383 - Fax 015 31834 - Email: laprovinciadibiella@gmail.com