Seguici su

Attualità

#distacalacrava RUN, un grande successo – FOTOGALLERY

La classifica

Pubblicato

il

Si è tenuta sabato 23 luglio 2022 a Campiglia Cervo la quinta edizione della #distacalacrava RUN, minitrail non competitivo organizzato dalla Pro Loco di Riabella con il patrocinio del Comune di Campiglia Cervo con partenza e arrivo a Riabella.

Il titolo dell’iniziativa riprende il motto adottato dallo staff della Pro Loco ed è accompagnato da una capretta arancione, che compare in tutta la segnaletica del percorso, posata in maniera permanente due anni fa dai volontari dell’associazione.

Un successo con 66 partecipanti (50 uomini e 16 donne) che hanno sfidato l’afa di queste settimane per percorrere i 12 km previsti dal percorso, che prevedeva la risalita di Riabella fino al Parco degli Arbo, l’area dei castagni centenari curata dalla Pro Loco, per poi continuare verso il Belvedere del Mazzaro in un lungo anello che ha toccato molte delle altre frazioni del Comune di Campiglia Cervo. Giunti a Driagno i partecipanti sono arrivati a Magnani e saliti attraverso la Trüna, la galleria pedonale sottostante Villa Magnani, per raggiungere poi l’ex municipio di San Paolo Cervo e la frazione Piana fino all’Asmara.

Dopo il ponte, all’incrocio con la SP 100, sono saliti a Quittengo e poi a Ballada e Albertazzi. Sono poi scesi a Roreto, dove ad accoglierli hanno trovato un punto ristoro offerto dalla famiglia Albertazzi. Da lì sono poi arrivati fino a Tomati percorrendo il sentiero sovrastante le ex cave di sienite della Pila. Da qui sono scesi alla Balma per poi affrontare l’ultima salita, quella che li ha riportati a Riabella.

Un percorso vario e a tratti impegnativo che ha ripreso in buona parte l’itinerario “Banda Veja-Banda Soulìa: il sentiero che unisce”, realizzato nel 2015 dagli ex Comuni di San Paolo Cervo, Quittengo e Campiglia Cervo e dalla Casa Museo dell’Alta Valle del Cervo.
A seguire la Pro Loco ha preparato panini e patatine per tutti i partecipanti in un momento di festa per tutti animato anche dal dj set curato da “l’Amico Brubs”.
Questo l’ordine di arrivo:
UOMINI
1
Emanuele Falla
55′ 53”
2
Giulio Curatitoli
56′ 26”
3
Enrico Alfisi
58′ 22”

DONNE
1
Cecilia Corniati
1 h 11′ 08”
2
Irene Corniati
1 h 15’ 47”
3
Elena Ravinetto
1 h 19′ 55”

Emanuele Falla e Cecilia Corniati avevano trionfato anche nella passata edizione.

Quest’anno la gara era valevole per il TRITTICO DLA BÜRSCH, che comprendeva anche il vertical trail Rampia Campel 2^ ed. (organizzato sempre dalla Pro Loco di Riabella lo scorso 19 giugno) e la Corsa in Montagna del Gruppo Alpini Valle del Cervo (sabato 6 agosto). In base all’ordine di arrivo di ogni gara sono assegnati i seguenti punteggi: punti 15 al 1°, punti 10 al 2°,punti 8 al 4°, punti 7 al 5°, punti 6 al 6°, punti 5 al 7°, punti 4 all’8°, punti 3 al 9°, punti 2 al 10°, punti 1 a tutti i classificati in tempo massimo; a parità di punti prevale l’ultimo miglior piazzamento. Possono partecipare ai premi del Trittico solo i concorrenti che abbiano presso parte a tutte e tre le gare. Sarà dato anche un premio partecipazione a chi completerà le tre gare.

«Siamo molto soddisfatti» dichiara Emanuele Rolando, Presidente della Pro Loco, «nonostante il gran caldo e la concorrenza di corse più prestigiose della nostra l’evento è stato un successo! Una soddisfazione per i nostri volontari che hanno lavorato per settimane alla pulizia dei sentieri, alla segnaletica e al resto dell’organizzazione. Desidero ringraziare innanzitutto tutti i partecipanti che nonostante quest’estate torrida hanno accolto con entusiasmo la nostra proposta. Ogni anno vediamo molte facce amiche ritornare e questo ci riempie di gioia! Riteniamo che la nostra corsa sia un bel modo per valorizzare e far conoscere Riabella e le altre borgate di Campiglia Cervo, nonché la sua meravigliosa rete di sentieri, che regalano scorci molto suggestivi.

Un ringraziamento sentito anche all’amministrazione comunale e alla Squadra di Protezione Civile di Campiglia Cervo che con professionalità ha garantito la sicurezza dei partecipanti negli attraversamenti stradali più pericolosi. Grazie anche a Conad di Andorno Micca e a Mountain Store Biella per averci offerto i pacchi gara e i premi per i partecipanti e alla country house La Bürsch che metterà a disposizione alcuni premi per i vincitori del Trittico dla Bürsch. Grazie infine alla famiglia Albertazzi di Roreto che anche quest’anno ha preparato un ristoro nella frazione e in generale a tutte le persone che si sono impegnate nella buona riuscita della manifestazione».

Le attività della Pro Loco proseguiranno nelle prossime settimane con il resto del programma estivo.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Copyright © 2022 laprovinciadibiella.it S.r.l. - P.IVA: 02654850029 - ROC: 30818
Reg. Tribunale di Biella n. 582 del 30/06/2014 - Direttore responsabile: Matteo Floris
Redazione: Via Vescovado, n. 5 - 13900 Biella - Tel. 015 32383 - Fax 015 31834 - Email: laprovinciadibiella@gmail.com