La Provincia di Biella > Attualità > Covid, il prossimo DPCM sarà valido dal 6 marzo al 6 aprile, dunque Pasqua compresa

GDL Salute

Attualità
0 commenti.

Covid, il prossimo DPCM sarà valido dal 6 marzo al 6 aprile, dunque Pasqua compresa

Da tre settimane la situazione è in peggioramento

Scritto da: giuliagaiamaretta@gmail.com

Covid, il prossimo DPCM sarà valido dal 6 marzo al 6 aprile, dunque Pasqua compresa

Il prossimo dpcm varrà dal 6 marzo al 6 aprile, dunque Pasqua compresa, e “la bussola sarà la salvaguardia del diritto alla salute”. E’ uno dei passaggi del discorso del ministro della Salute, Roberto Speranza nel corso del suo intervento in Parlamento. L’Italia continuerà a essere divisa in ‘zone coloratè in base ai vari livelli di criticità. “Sarebbe un grave errore se all’improvviso, senza alcuna evidenza scientifica, affrontassimo in modo diverso dagli altri Paesi l’emergenza. Differenziare le misure sul piano regionale legando le scelte a parametri scientifici ci consente di agire in modo proporzionale, e ci ha permesso finora di non ricorrere ad altri lockdown generalizzati, a differenza di altri Paesi che ne hanno fatti due o addirittura tre Ritengo sia utile anche alla luce delle varianti, favorire un nuovo confronto in un tavolo tecnico tra Iss e Ministero per delineare il quadro in cui siamo… La cabina di regia, nel suo ultimo monitoraggio, evidenzia che in Italia si confermano, per la terza settimana consecutiva, segnali di tendenza a un graduale incremento dell’evoluzione epidemiologica”.