La Provincia di Biella > Cronaca > Infilzato alla schiena con un rastrello
Cronaca Biella -

Infilzato alla schiena con un rastrello

Va a rubare in un agriturismo: un cliente lo vede, tenta di bloccarlo, ma viene picchiato selvaggiamente. E’ successo l'altro giorno  a Dorzano, all'agriturismo Vitale che si trova nell'omonima regione Casale Vitale. I carabinieri sono sulle tracce dell’uomo, sulla cinquantina, con accento straniero.

Va a rubare in un agriturismo: un cliente lo vede, tenta di bloccarlo, ma viene picchiato selvaggiamente. E’ successo l’altro giorno  a Dorzano, all’agriturismo Vitale che si trova nell’omonima regione Casale Vitale. I carabinieri sono sulle tracce dell’uomo, sulla cinquantina, con accento straniero.

Va a rubare in un agriturismo: un cliente lo vede, tenta di bloccarlo, ma viene picchiato selvaggiamente. E’ successo l’altro giorno  a Dorzano, all’agriturismo Vitale che si trova nell’omonima regione Casale Vitale. I carabinieri sono sulle tracce dell’uomo, sulla cinquantina, con accento straniero. Prima ha portato via tutto il denaro dalla cassa dell’azienda, circa 250 euro. Poi si è impossessato di gioielli.

Alla fine, non contento, ha  tentato di rubare da un’auto. Il  proprietario però se n’è accorto ed è intervenuto. Ne è nata una vera e propria colluttazione. Il ladro ha impugnato un rastrello e l’ha conficcato nella schiena dell’uomo dandosi poi alla fuga.

Tutti i particolari sulla Nuova Provincia di Biella in edicola oggi a solo 1,20 euro.

Articolo precedente
Articolo precedente