La Provincia di Biella > Cronaca > Giocatore della Biellese coinvolto in un incidente in Grecia
Cronaca Biella Fuori provincia -

Giocatore della Biellese coinvolto in un incidente in Grecia

Vacanza da dimenticare, quest’anno, per Alessandro Croce, difensore della Junior Biellese Libertas.

Vacanza da dimenticare, quest’anno, per Alessandro Croce, difensore della Junior Biellese Libertas.

Vacanza da dimenticare, quest’anno, per Alessandro Croce, difensore della Junior Biellese Libertas.

Il giovane, che si trovava in Grecia, è rimasto coinvolto in un incidente. E’ successo più di un mese fa, ma la gravità delle lesioni è stata diagnosticata soltanto in questi giorni, come raccontato da I am Calcio.

Nell’ospedale ellenico, non avendogli trovato nulla di grave, gli hanno applicato un semplice collarino. Al rientro dalle ferie, però, il giovane terzino ha continuato ad accusare forti dolori alla schiena. Si è così fatto nuovamente visitare, questa volta in Italia, ed è stato sottoposto ad una Tac che ha fatto emergere un responso del tutto differente dalla diagnosi dei medici greci: la rottura di tre vertebre (la c4, c5 e c6).

Alessandro Croce è stato operato con la massima urgenza alla clinica Fornaca di Torino. L’intervento, durato cinque ore, è riuscito perfettamente. Ora per il giocatore si prospetta una lunga riabilitazione (circa tre mesi).

cronaca@nuovaprovincia.it

Articolo precedente
Articolo precedente